Svezia, un hotel ti offre una stanza gratis se rinunci al tuo telefono

Un sistema innovativo rileva la durata dell'utilizzo del proprio smartphone. Più se ne fa a meno, inferiore sarà il prezzo

Riusciresti a fare a meno del tuo smartphone? Un hotel in Svezia propone un incentivo intrigante: una camera gratis.

Chi non vorrebbe una camera gratis in uno splendido albergo in Svezia. Per riuscire a ottenerla però è necessario meritarsela. Occorre infatti dimostrare di non essere dipendenti dal proprio smartphone e dai social media, o quantomeno di riuscire a tenere tali impulsi sotto controllo.

Stando a quanto indicato da Hotel Designs, i numeri degli utilizzatori di app social di vario genere sono in costante aumento. Nel mondo la percentuale è salita del 13% rispetto al 2017 e, guardando al 2018 si scopre come il picco raggiunto sia di 3.196 miliardi di utenti. Il traffico web continua ad aumentare, coinvolgendo sempre più persone, da una generazione all’altra, in maniera trasversale.

Goteborg - Svezia

Tutti sentono un viscerale legame con internet e per molti tutto ciò diventa una mania. Qualcosa di cui è quasi impossibile fare a meno. Per questo motivo l’Hotel Bellora, a Göteborg, in Svezia, propone ai propri clienti la Check Out Suite. Una camera ideata per riuscire a far rilassare gli ospiti che dovessero decidere di prenotarla. Gran parte di questo processo è caratterizzato dall’allontanamento dallo stress generato dai social.

Un’esperienza davvero particolare, che 20 anni avremmo reputato del tutto normale. Si spinge gli ospiti a concentrarsi sui propri cari, sulla persona che si ha accanto in camera e soprattutto sulle bellezze naturali da cui si è circondati. Si viaggia per conoscere mondi nuovi, arricchendo il proprio bagaglio d’esperienze intriganti. Andare altrove per trascorrere le proprie giornate dinanzi a un display è un po’ come non aver mai davvero lasciato casa.

Rispettando le regole si ha dunque la possibilità di risparmiare un bel po’ di soldi. Scegliendo questa camera infatti si pagherà un prezzo maggiore a seconda dell’utilizzo medio delle app social. Per stabilire il prezzo la camera sfrutta una particolare lampada smart, Skärmfri, in grado di misurare il tempo passato a controllare i propri social.

La luce resterà bianca se lo smartphone, agganciato al WiFi, verrà utilizzato per circa 30 minuti. Superato il limite si vedrà una luce rossa, che indica il prezzo pieno da dover pagare. E se il cellulare dovesse essere del tutto dimenticato dal suo proprietario? Allora la camera sarà interamente gratuita.

Lasciar scandire le proprie giornate dallo scroll di Facebook o Instagram ha ora un preciso prezzo. Un’innovazione intelligente in un’epoca in cui ci si abitua ai display fin da piccolissimi. Pagare meno per regalarsi del tempo di qualità e una vacanza reale, di pieno relax, potrebbe rappresentare una moda dilagante nei prossimi anni.

Hotel Bellora - Svezia

Svezia, un hotel ti offre una stanza gratis se rinunci al tuo tel...