Supergelo e neve in abbondanza: che tempo farà il prossimo inverno

Scampata per quest’anno la Grande nevicata come quella dell’85, il fenomeno atmosferico del secolo è solamente rimandato

Scampata per quest’anno la Grande nevicata come quella dell’85, il fenomeno atmosferico del secolo è solamente rimandato. Per l’inverno 2016-2017, infatti, si attendono supergelo e neve in abbondanza in tutta Italia. La colpa – o il merito, se lo si chiede a chi lavora presso le stazioni sciistiche – è tutta della Niña.

La Niña è una corrente marina fredda detta anche Corrente di Humboldt o Corrente del Perù, perché circola nell’Oceano Pacifico a largo delle coste occidentali del Cile e del Perù, che scorre da Sud a Nord. Deve il suo nome allo scienziato tedesco Alexander von Humboldt.

Il raffreddamento delle acque del Pacifico potrebbe avere risvolti gelidi su tutta l’Europa il prossimo inverno. E’ quanto sostengono i meteorologi che, tra un’ondata di caldo africano e una passata temporalesca, stanno cercando di delineare fin d’ora il quadro climatico dei prossimi mesi, autunnali e invernali. Partendo dal fatto che quest’anno a governare le sorti climatiche mondiali ci sarà un anomalo raffreddamento delle acque superficiali dell’oceano: La Niña. Raffreddamento che porterà a un significativo abbassamento delle temperature.

Nell’inverno 2015-2016 a influire in maniera diretta sul clima è stato il fenomeno del Niño, l’anomalo riscaldamento delle acque, con ripercussioni calde diffuse sul nostro emisfero e su parte dell’Europa. In Italia, difatti, abbiamo avuto un “non inverno”, con temperature superiori alle medie stagionali.

El Niño è un fenomeno climatico periodico che si presenta ogni cinque anni circa e che provoca un forte riscaldamento delle acque dell’Oceano Pacifico nei mesi di dicembre e gennaio. Se lo scorso inverno è stato caldo a causa del Niño, il prossimo potrebbe essere freddo per via della Niña, essendo essa il fenomeno opposto.

Ciò si tradurrebbe in un vortice polare più forte, dovuto al fatto che il Sole sarà ‘fiacco’. Nel 2017 ci sarà quindi più freddo in tutto il mondo.
A differenza dell’anno scorso, in conclusione, quest’anno ci sarà un inverno vero e proprio con tanto freddo e molta neve. Bisogna attendere almeno i mesi autunnali per dare una valutazione più coerente ma gli esperti si attendono un anno record.

Supergelo e neve in abbondanza: che tempo farà il prossimo inver...