Giovanna d’Arco, lo squalo bianco più grande del mondo

Avvistato nel Sud dell'Australia dove spesso arrivano squali che torrorizzano i turisti

Avvistato a pochi metri dalla spiaggia di Middleton Beach, ad Albany, nel Sud dell’Australia, il gigantesco squalo bianco è lungo 5,5 metri e pesa 1,6 tonnellate. E’ già stato soprannominato Joan of Shark, la ‘Giovanna d’arco degli squali’ (GUARDA LA MAPPA).

La spiaggia è stata immediatamente chiusa ai bagnanti e ai turisti. Secondo gli esperti l’esemplare di squalo bianco potrebbe essere stato attirato da un cucciolo di balena che si era avvicinato alla riva. Il dipartimento di pesca è riuscito a tramortirlo e a inserirgli un microchip sottopelle per seguirne i movimenti. In Australia accade spesso che arrivino squali a riva.

Secondo l’Australian Department of Fisheries si tratta di una femmina che dovrebbe avere circa 30 anni. Per inserire il chip hanno dovuto farla girare a pancia in su in quanto quando lo squalo ritrova con lo stomaco verso l’alto si addormenta quasi all’istante, mentre quando torna a pancia sotto si sveglia. L’applicazione del microchip con Gps incorporato permette di avvisare le autorità nel caso uno squalo si avvicinasse troppo alla costa, oltre a consentire agli scienziati di studiarne i movimenti.

Middleton Beach è una meta molto amata da chi pratica whalewatching, l’avvistamento delle balene. Ogni anno vengono a riposarsi nella baia decine di cetacei che possono essere a ammirati a soli 20 metri di distanza dalla costa. Ma la spiaggia è anche molto frequentata dagli abitanti della zona in quanto è una spiaggia protetta dalle correnti dell’oceano. Nei dintrorni si trovano diversi campeggi, bed and breakfast e motel.

Giovanna d’Arco, lo squalo bianco più grande del mondo