Varata la Seabourn Venture, nave “expedition” ultra-lusso

Progettata per crociere artiche e antartiche, è pronta ad offrire esperienze memorabili nelle destinazioni più remote e magiche del mondo

Rende omaggio alle destinazioni remote più affascinanti la favolosa Seabourn Venture, la prima nave da spedizione ultra-lusso della compagnia Seabourn, progettata per crociere artiche e antartiche. È stata varata a Genova nei cantieri T. Mariotti e sarà consegnata all’armatore il 1° dicembre 2021. Una seconda nave gemella, ancora da battezzare, è attualmente in costruzione a San Giorgio di Nogaro, in provincia di Udine, e prenderà il largo nel 2022.

Entrambe le navi sono progettate e costruite per ambienti diversi secondo gli standard PC6 Polar Class, che rendono le lussuose imbarcazioni in grado di operare in condizioni di ghiaccio medio in Antartide e nell’Artico. Includono, inoltre, hardware e tecnologie avanzate che ne potenziano le capacità e le rendono in grado di percorrere tutte le rotte, fino a raggiungere alcune delle destinazioni più remote del mondo in modo sicuro e intelligente.

“Siamo assolutamente sicuri che stiamo costruendo qualcosa di speciale, una nave unica che sarà il top nel mercato delle crociere ‘expedition’ di lusso”, ha dichiarato in occasione della cerimonia del varo Marco Ghiglione, amministratore delegato dei cantieri T. Mariotti.

La Seabourn Venture, così come la sua gemella, si distingue per il design innovativo, creato appositamente per i viaggiatori che amano l’avventura ma non vogliono rinunciare ai comfort e al lusso sfrenato, anche tra i ghiacci.

Con una lunghezza di 170 metri, include molte delle caratteristiche che hanno reso celebri le navi Seabourn, con in più una novità, anzi due: è dotata di una coppia di sottomarini costruiti su misura, per offrire esperienze memorabili nei profondi e suggestivi abissi.

Le navi “expedition” ultra lusso sono state inoltre progettate per trasportare kayak, mountain bike ed e-bike, oltre a 24 Zodiac, che possono ospitare tutti i passeggeri a bordo contemporaneamente, rendendo l’esperienza ancora più coinvolgente.

La magia continua nelle lussuose suite con veranda, ciascuna con affaccio sull’oceano, ideate per accogliere fino a 264 ospiti. A bordo ci sarà anche un team di 26 esperti di spedizioni, per rendere l’avventura davvero completa ed esclusiva.

Tanti gli spazi aperti da prua a poppa, con 2.750 metri quadrati di ponti aperti, progettati allo scopo di regalare ai viaggiatori le più spettacolari esperienze panoramiche, durante traversate che porteranno alla scoperta di luoghi così incredibili da non sembrare veri.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Varata la Seabourn Venture, nave “expedition” ultra-lusso