Ryanair punta a migliorare le esperienze di viaggio: le novità

La compagnia aerea low cost sta apportando diverse migliorie digitali e lanciando nuovi servizi per venire incontro alle esigenze dei passeggeri

Ryanair sta introducendo alcune novità per migliorare e semplificare le esperienze di viaggio dei propri passeggeri, consentendo loro di accedere facilmente a tutte le informazioni sui voli, compresi i rimborsi in caso di cancellazione.

Tra le migliorie digitali apportate dalla compagnia aerea low cost c’è il nuovo “Digital Self-Service Hub” che permette di gestire l’intera prenotazione online senza contattare il team del servizio clienti. Si può utilizzare quando si cambiano le date dei voli o i nomi dei passeggeri, per aggiornare le informazioni di contatto o aggiungere bagagli o posti. Migliorate anche la chat e le FAQ (domande frequenti), e ci sono, inoltre, i video su “come fare”. Il servizio offre anche una cronologia completa delle conversazioni precedenti e tracciamento degli aggiornamenti sui reclami e sulle interazioni con il servizio clienti.

Un’altra funzione pensata per migliorare le esperienze di viaggio dei passeggeri è la “myRyanair Wallet”, sviluppata per semplificare il processo di rimborso per i clienti della compagnia che hanno subito la cancellazione di un volo. Nello specifico, consente l’accesso rapido per prenotare voli utilizzando il saldo di “myRyanair Wallet”, aggiornamenti in tempo reale sullo stato dei rimborsi con un clic e l’archiviazione di tutti i documenti di viaggio in un unico posto. In caso di cancellazione, i passeggeri che richiedono un rimborso potranno riceverlo entro 24 ore o, se si è pagato in contanti, entro 5 giorni lavorativi.

Infine, tra i nuovi servizi lanciati dalla compagnia aerea low cost irlandese per migliorare le esperienze di volo dei propri ospiti c’è il nuovo “Day of Travel Assistant”, progettato per rendere più semplice il proprio viaggio grazie ad aggiornamenti in tempo reale su orari di partenza, terminal e informazioni specifiche sui gate per l’imbarco. Inoltre, qualora si dovesse verificare una sospensione del servizio, i clienti saranno costantemente aggiornati sulla situazione, anche tramite video in diretta e webcast dal Centro operativo Ryanair.

Queste iniziative sono il risultato diretto del feedback del primo incontro del Customer Panel di Ryanair tenutosi lo scorso settembre. L’obiettivo della compagnia low cost, si legge in una nota, è quello di migliorare sempre di più i servizi offerti ai passeggeri, così da raggiungere i 225 milioni di ospiti all’anno entro il 2026.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ryanair punta a migliorare le esperienze di viaggio: le novità