Attrazioni ad alta quota: le ruote panoramiche più alte

La più alta è la Singapore Flyer con i suoi 165 metri, la più famosa la London Eye. Tutte le attrazioni per chi non soffre di vertigini

Tutto è iniziato nel 1893 a Chicago, quando l’ingegnere americano George Washington Ferris realizzò la prima ruota panoramica del mondo. Era alta 80 metri ed era dotata di 36 cabine, ciascuna con 60 posti (di cui 40 a sedere), poteva trasportare ben 2160 persone. Non ebbe molto successo e venne demolita nel 1906.

Da allora ne è passato tanto di tempo…e di ruote! Oggi la più alta è la Singapore Flyer, inaugurata nel 2008, è alta bel 165 metri ed è diventata una delle principali attrazioni della bellissima città asiatica. 

Al secondo posto della classifica si piazza la Cina, con la Star of Nanchang, alta 160 metri e costruita nel 2006. 

Sul gradino più basso del podio c’è forse la più famosa del mondo, la London Eye di Londra. Simbolo della città, sovrasta i cieli della capitale inglese dal 1999. E’ alta ben 135 metri.

A parimerito a quota 120 metri ci sono ben 4 ruote panoramiche. Oltre alla Southern Star di Melbourne, in Australia, ci sono due giostre cinesi: le Ferris Wheel di Changsha e di Zhengzhou, in compagnia di un’altra ruota dagli occhi a mandorla, la Sky Dream di Fukuoka, in Giappone.

Sono giapponesi anche le ultime due, la Diamonds and Flowers di Tokyo, alta 117 metri e la Sky Wheel di Odaiba che si ferma a quota 115.

Se non vi gira la testa dopo tutti questi numeri e non soffrite di vertigini, preparatevi a partiresalire e guardare tutti dall’alto!

 

 

Attrazioni ad alta quota: le ruote panoramiche più alte