I ponti del 2017: ecco quando andare in vacanza

Tra feste comandate, ponti e weekend lunghi si potranno fare anche 52 giorni di vacanza: prendete subito il calendario e prenotate i viaggi

Il 2017 è un anno migliore del 2016 per i ponti. Le feste comandate cadono nei giorni giusti per potervi attaccare qualche giorno in più di vacanza. Se ci si organizza bene, si possono fare ben 52 giorni di vacanza.

Se state pensando ai prossimi viaggi, fatevi furbi e giocate d’anticipo, ne otterrete due vantaggi: innanzitutto sarete i primi a chiedere le ferie al vostro capo e ad aggiudicarvele rispetto ai vostri colleghi ritardatari; in secondo luogo, potrete accaparrarvi le tariffe migliori, siano esse per un volo, per un treno, per una nave o per un hotel.

Calendario alla mano, quindi, ecco quali saranno i ponti del 2017 e i weekend lunghi e quanti giorni di vacanza poterete prendervi:

Il 6 gennaio 2017 – Epifania – è un venerdì, quindi un bel weekend lungo non ve lo toglie nessuno. Giorni di vacanza: 3.

Poi per un po’ non ci sono ponti. Non cade bene, infatti, Pasqua che quest’anno si festeggia la domenica 16 aprile, a cui si aggiunge ovviamente il Lunedì dell’Angelo, cioè Pasquetta, il 17 aprile.

Il primo vero ponte del 2017 è quello del 25 aprile – Anniversario della Liberazione d’Italia – che cade di martedì, quindi aggiungendo il lunedì 24 potete già prenotare un volo per una Capitale europea o per una località di mare in Italia. Giorni di vacanza: 4.

L’1 maggio – Festa del Lavoro – cade di lunedì, quindi un altro weekend lungo da organizzare. Giorni di vacanza: 3.

Ma, chi vuole, può aggiungerlo al ponte del 25 aprile e farsi 10 giorni di vacanza. Sarebbe la prima vacanza lunga del 2017 e, dopo 4 mesi dalle ultime ferie e dopo il lungo inverno, ci starebbe bene un bel viaggione al caldo.

Il 2 giugno – Festa della Repubblica – cade di venerdì, ecco che arriva il primo long weekend estivo. Qui una bella spiaggia non ve la toglie nessuno. Giorni di vacanza: 3.

A Roma il 29 giugno si celebrano i Santi Pietro e Paolo, patroni della Capitale, ed è un giovedì: tutti i romani sono avvertiti. Quattro giorni al mare per il ponte sono assicurati.

Non che interessi a molti perché a Ferragosto sono quasi tutti in vacanza, ma va detto che nel 2017 il 15 agosto cade di martedì. Così, anche chi ha poche ferie (o pochi soldi) può regalarsi un ponte di quattro giorni. Senza andare troppo lontano e senza spendere una fortuna potete scegliere una delle tante località sulla costa italiana o sui laghi o in un borgo. L’Italia per fortuna regala molte bellezze e molte opportunità.

L’1 novembre cade di mercoledì: si può decidere di fare un ponte prima (28, 29, 30, 31 ottobre e 1 novembre) oppure dopo (1, 2, 3, 4, 5 novembre), il numero dei giorni è lo stesso: 5.

L’8 dicembre – Festa dell’Immacolata Concezione – cade di venerdì, quindi si prevede per tutti un bel weekend lungo. Giorni di vacanza: 3.

Ma i milanesi sono ancora più felici perché il 7 dicembre si celebra Sant’Ambrogio, patrono di Milano, che cade quindi di giovedì: quattro giorni di vacanza che, molto probabilmente, si trascorreranno sulla neve perché, come sempre, sono i giorni in cui aprono tutti gli impianti sciistici.

Se nel 2016 Natale e Capodanno sono caduti male (di domenica), quest’anno ci rifaremo perché entrambi, 25 dicembre e 1 gennaio 2018, sono di lunedì. Quindi, calendario alla mano, ci sono diverse opzioni: le vacanze possono partire il 23 e finire il 26 dicembre (giorni di vacanza: 4); possono partire il 30 dicembre e finire l’1 gennaio (giorni di vacanza: 3). Ma possono anche durare dal 23 dicembre all’1 gennaio 2018: giorni di vacanza: 10. Esagerando, chi vuole può estenderle fino al 7 gennaio 2018 (domenica): giorni di vacanza: 16. Cosa aspettate a prenotare? Cliccate subito qui!

I ponti del 2017: ecco quando andare in vacanza