In caso di pioggia all’Elba ti rimborsano il costo dell’hotel

L'organizzazione ufficiale della promozione turistica dell'isola d'Elba ha inaugurato l'iniziativa Elba No Rain. In caso di pioggia il turista sarà rimborsato

In una primavera che tarda ad arrivare, l’Isola d’Elba scommette sul sole e propone un’iniziativa unica nel suo genere. L’obiettivo? Attirare ancora più turisti, desiderosi di conoscere le bellezze del territorio.

È un’iniziativa davvero in controtendenza quella organizzata dagli operatori turistici dell’Isola d’Elba. Fino a fine maggio, in caso di pioggia per più di due ore nell’arco della giornata, il costo del pernottamento sarà rimborsato. L’iniziativa si chiama Elba No Rain e si basa su una ricerca commissionata da Visit Elba, l’organizzazione ufficiale della promozione turistica dell’isola. Sul sito ufficiale è possibile vedere tutte le strutture che hanno aderito all’iniziativa.

Gli operatori credono molto in questa iniziativa perché l’Isola d’Elba ha un microclima davvero particolare. Secondo le statistiche, negli ultimi tre anni, nel periodo tra aprile e maggio, la maggior parte delle previsioni a più di 7 giorni di anticipo che segnalavano pioggia sono state smentite. Anzi, i weekend sono stati caratterizzati da un clima generalmente sereno che ha permesso agli ospiti di godersi a pieno la vacanza.

Claudio Della Lucia, Coordinatore Gestione Associata Turismo dell’Isola d’Elba, ha dichiarato che l’iniziativa è nata soprattutto a causa di una meteo-dipendenza che accomuna molti e che determina troppo spesso il destino dei viaggio. VisitElba ha infatti commissionato una ricerca in grado di confermare la meteo-dipendenza degli italiani: circa il 72% delle persone ritiene che le previsioni siano sempre affidabili, il 62% le guarda almeno una volta al giorno, e quando bisogna partire si comincia a controllare con una certa insistenza già la settimana prima. Il 9%, con meteo sfavorevole, se può annulla la propria vacanza, e così ogni weekend di pioggia determina il 20% in meno delle presenze. Elba No Rain è un’iniziativa che punta a combattere questa dipendenza e a proporre un nuovo pretesto di viaggio. Durerà tre anni e molto probabilmente sarà attiva anche in autunno.

Del resto, spiagge a parte, sono tantissime le attrazioni presenti sull’Isola d’Elba. Mentre Monte Capanne è la meta ideale per gli amanti del trekking e delle passeggiate, coloro che amano il mare non possono perdersi le splendide spiagge dell’isola, come Marciana Marina, Lacona, Pomonte, Sant’Andrea e Rio nell’Elba. In tema di escursioni c’è poi il sentiero del Filo d’Oro situato sui fianchi del Monte Perone, ma ci sono anche l’Oasi delle Orchidee e il famoso Santuario delle Farfalle nei pressi di Monte Maolo. Lungo il sentiero delle Farfalle è possibile avvistare fino a 50 specie di farfalle diverse, in un habitat unico in Europa. Una ricchezza, questa, che fa dell’isola toscana un’amatissima destinazione, non solo d’estate.

isola d'elba

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In caso di pioggia all’Elba ti rimborsano il costo dell’ho...