I piccoli porti più belli d’Europa

National Geographic ha scelto gli approdi turistici più belli, da Danzica ad Alesund fino a Portofino

Sono piccoli gioielli incastonati tra mare e terra, approdi turistici molto caratteristici che fanno da vetrina alle città. Sono sparsi in tutta Europa e National Geographic ha scelto i sei più belli. Nella classifica mancava l’Italia e noi di Virgilio abbiamo provato a rimediare con uno dei porticcioli più belli e famosi di tutto il mondo. Se volete sapere qual è scorrete la classifica.

Danzica, in Polonia, si trova sulla parte orientale dell’omonima baia. Affaccia sul Mar Baltico ed è la sesta città più popolata della nazione. Danzica ha due porti, il nuovo, approdo per traghetti e navi cargo e il vecchio, caratteristico e pittoresco, con un pontile che arriva fin nel cuore della città.

Ajaccio è il capoluogo e la città più importante della Corsica. Per la sua posizione strategica nel Mar Mediterraneo è stato, da sempre, uno dei porti più importanti del Vecchio Continente. L’insenatura naturale nella quale si trova la città rende l’approdo turistico unico nel suo genere.

La Valletta, la capitale di Malta, sorge tra due ampie insenature, in ognuna c’è un porto. Quello grande, per le navi da crociera e quelle commerciali e quello di "Marsamuschetto", per le piccole barche da turismo.

Zara, in Croazia, si affaccia sul Mar Adriatico ed è la perla della Dalmazia. Storicamente "italiana" per origini e cultura ha fatto parte della Repubblica di Venezia e dell’Impero Austriaco. Il suo porticciolo è caratterizzato da una bellissima scogliera e da una suggestiva vista sulla parte antica della città.

Alesund, in Norvegia, sorge nella parte settentrionale del Paese, nella regione dei fiordi, su tre piccole isole collegate tra loro. La città è conosciuta come la capitale norvegese del pesce e dai suoi piccoli porticcioli partono, tutti i giorni, tantissimi pescherecci a caccia nel Mare del Nord.

Tallin è la capitale dell’Estonia, affaccia sul Mar Baltico e si trova sulla costa settentrionale del Paese. Il suo porto è di origine medievale ed è Patrimonio Mondiale dell’Unesco.

Qui finisce la classifica di National Geographic, secondo noi il porticciolo più bello d’Europa è un altro.

Portofino è un paesino di 460 anime in provincia di Genova. Grazie alla bellezza naturale e unica del suo porticciolo, incastonato tra le rocce, è considerato uno dei borghi più caratteristici e pittoreschi del mondo.  

Non resta che noleggiare una piccola barchetta e iniziare la vostra personale e indimenticabile crociera.

I piccoli porti più belli d’Europa