Piazza del Campo sta per tornare ad essere un prato, le foto conquistano il web

L'anima storica di Siena sta tornando alla sua antica bellezza

È il cuore di Siena, la sua anima storica. Piazza del Campo è il fulcro della città ed è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1995, insieme a tutto il suo centro storico. Una volta questa piazza con la singolare forma a conchiglia era uno spazio verde che ospitava il mercato storico, oggi invece Piazza del Campo è diventata un salotto contemporaneo, dove i senesi si incontrano e dove si svolge due volte l’anno il celebre Palio.

Piazza del Campo Siena

Piazza del Campo Siena durante l’isolamento – Fonte Alessia Bruchi Fotografia

In questo periodo la piazza appare più bella che mai e quando il sole splende alto nel cielo gli abitanti di Siena non possono che perdersi in ricordi lontani e nostalgici perché come una volta, Piazza del Campo sta tornando ad essere un prato.

Da quando infatti le persone sono state costrette a rifugiarsi tra le mura domestiche a causa dell’isolamento forzato per fronteggiare l’emergenza sanitaria, la natura si è riappropriata dei suoi spazi.

È successo a Venezia, dove i canali della laguna sono più trasparenti che mai e non è difficile scorgere i pesciolini che nuotano e le anatre che le attraversano. Altri animali sono scesi tra le strade delle città diventando assoluti e unici protagonisti di questi giorni, anche nelle località più inquinate come Milano, dove sono stati avvistati bellissimi fenicotteri.

E la natura si è ripresa anche Piazza del Campo dando alla zona l’antico aspetto di un tempo. L’erba infatti sta crescendo più rapida che mai ed è impossibile non fare riferimento a quel campo dove il popolo nel Medioevo si riuniva.

Piazza del Campo Siena

La verbena di Piazza del Campo, Siena – Fonte Alessia Bruchi Fotografia

“Nella Piazza del Campo ci nasce la verbena, viva la nostra Siena, viva la nostra Siena…la più bella della città” cantano i senesi nel brano iconico E mentre Siena dorme. Conosciuta anche come il Canto della Verbena, la canzone caratteristica prende origine dalla tradizione secondo la quale nella Piazza del Campo nasca spontaneamente la verbena.

Qui adesso si affacciano alcuni dei monumenti più importanti di Siena come il Palazzo Pubblico, all’interno del quale uno dopo l’altro si sono susseguiti i governi della città e la celebre Torre del Mangia che, con i suoi 102 metri di altezza, sembra sorvegliare e proteggere la città.

Piazza del Campo è l’essenza di Siena, è la sua storia e la sua anima e ora, grazie all’intervento della natura, è tornata a splendere come una volta.

Piazza del Campo Siena

Piazza del Campo Siena durante l’isolamento – Fonte Alessia Bruchi Fotografia

Foto su gentile concessione di Alessia Bruchi Fotografia, Fotografa Professionista in Siena.
instagram: insta_palio
instatuscany: insta_tuscany

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piazza del Campo sta per tornare ad essere un prato, le foto conquista...