Mobili, galleggianti e gratuiti: i nuovi parchi di Copenhagen

Un progetto green e sostenibile sta per arrivare nella capitale della Danimarca

Si chiama Parkipelago ed è l’incredibile parco di isole galleggianti che sarà presto aperto a cittadini e turisti, gratuitamente.

Siamo a Copenhagen, la capitale danese eletta città più smart del mondo, attenta da sempre alle tematiche green e al benessere della popolazione locale e non solo. Il territorio è ricco di storia e bellezze paesaggistiche che convivono con progetti audaci e futuristici creati sempre nel pieno rispetto della natura.

Mobili, galleggianti e gratuiti: i nuovi parchi di Copenaghen

Parkipelago, il progetto – Fonte Marshall Blecher e Studio Fokstrot

È questo sicuramente il caso di Parkipelago, un progetto che vede la realizzazione di un parco formato da isole galleggianti, mobili e gratuite. Si tratta in assoluto di un nuovo archetipo nello spazio urbano del porto della città, un luogo a portata di tutti, pensato per il benessere dei cittadini.

Le isole potranno essere utilizzate per pescare, guardare le stelle, fare un picnic o semplicemente per godersi la natura e un po’ di relax all’aria aperta, circondati dal nulla. Il parco sarà raggiungibile in barca, in kayak oppure a nuoto.

Ogni isola che compone il parco presenterà degli elementi naturali imprescindibili come piante endemiche, alberi, erbe e cespugli, ma non è tutto. Sotto la piattaforma infatti, verranno create le condizioni per far nascere gli habitat ideali per la crescita e lo sviluppo di alghe, molluschi e pesci.

Parkipelago, il progetto – Fonte Marshall Blecher e Studio Fokstrot

Le isole galleggianti sono a tutti gli effetti uno spazio verde, insolito e incredibile, in continua evoluzione in centro città. Il progetto è nato infatti con la volontà di creare uno spazio urbanistico flessibile e resistente al clima, per questo i materiali utilizzati sono sostenibili e riciclati. 

Le isole che compongono il parco galleggiante, saranno costruite a mano nei cantieri navali del porto di Copenhagen e la tecnica sarà la stessa utilizzata per la realizzazione delle imbarcazioni in legno.

Parkipelago è stato concepito per essere smart e green, le isole saranno spostate stagionalmente per catalizzare nuove attività in luoghi da sviluppare o zone da valorizzare. Il parco è inoltre in continua espansione, nei prossimi anni infatti si aggiungeranno altre isole.

Il progetto, a cura dell’architetto australiano Marshall Blecher in collaborazione con lo studio di design Fokstrot, si è aggiudicato diversi premi, tra questi il Taipei international Design Awards for public Space e l’Award for social design.

Parkipelago, il progetto – Fonte Marshall Blecher e Studio Fokstrot

 

Foto su gentile concessione di:
Marshall Blecher
Studio Fokstrot

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mobili, galleggianti e gratuiti: i nuovi parchi di Copenhagen