A Parigi, l’invasione di tenerissimi Teddy Bear

Un quartiere di Parigi è stato preso dall'assalto da un esercito di orsetti di peluche. Un fenomeno che durerà settimane

Parigi in questi giorni è invasa da orsetti di peluche. Circa 50 teddy bear sono stati avvistati per le strade di un quartiere, il Gobelins.

Un quartiere di Parigi, il Gobelins, è stato totalmente preso d’assalto da giganteschi orsetti teddy. Circa 50 sono apparsi dal nulla, scatenando la curiosità di locali e turisti, ma soprattutto i sorrisi dei bambini presenti. Sul web li descrivono divertiti come un esercito di orsacchiotti, che appaiono di colpo e in gruppo stazionano in metropolitana, al bar, dal parrucchiere e in altri locali della zona. Tra le ovvie risate è partita inoltre la caccia al responsabile dell’esilarante scherzo, che pare essere il proprietario di una libreria di Parigi: Philippe.

Parigi - Teddy Bear

Fonte Foto: Facebook

L’idea generale che i suoi vicini si sono fatti dell’incredibile vicenda è che questo esercito abbia in realtà il compito di unire maggiormente il vicinato. Un salto in una favola che possa coinvolgere tutta la gente del posto, libera di posizionarli in svariati punti, dando seguito alle loro avventure, seguite con fotografie e video dalla pagina Facebook: Les nounours des gobelins (gli orsetti teddy di Gobelins).

Alti 1.3 metri, appaiono spesso da soli, allietando le giornate di tutti i passanti. Non è così raro però ritrovarsi circondati da dozzine di teddy, tutti nella stessa zona, come se avessero preso di colpo vita e deciso di fare una passeggiata. Sono ormai divenuti così celebri d’aver anche attirato l’attenzione del sindaco Anne Hidalgo, che fatto i propri complimenti all’ideatore dell’esercito in un tweet.

Parigi - Teddy Bear

Fonte Foto: Facebook

Proprio Phillippe ha infine deciso di dire la sua a Le Parisien: “Lavoro in libreria da 25 anni e in questo quartiere c’era molta gente con la quale non avevo mai avuto modo di parlare. Ora mi chiamano tutti Philippe invece”. Di certo questa trovata avrà condotto nuovi clienti nella sua libreria ma lo scopo degli orsetti invasori è tutt’altro. La gente si ritrova di colpo a vivere il momento, a ridere in strada e parlare con gli altri. Questo esercito peloso ha regalato tantissimi sorrisi in un periodo che dovrebbe essere di festa.

Qualora vi trovaste a Parigi in questi giorni o aveste intenzione di recarvi lì durante il periodo natalizio, avrete modo di ritrovarvi faccia a faccia con alcuni orsi. Questi resteranno in giro almeno fino all’ultimo giorno del 2018, e magari qualcuno inizierà a vestirli a festa con l’avvicinarsi del Natale.

Parigi - Teddy Bear

Fonte Foto: Facebook

A Parigi, l’invasione di tenerissimi Teddy Bear