Parigi avrà presto il primo museo galleggiante del mondo

Fluctuart sarà un museo unico al mondo, interamente dedicato all'arte urbana e sito sulla Senna

Si chiama Fluctuart, ed è un edificio galleggiante a tre piani con le pareti di vetro. Un vero e proprio tempio dell’arte urbana, nel cuore di Parigi.

È proprio la Senna il luogo in cui sorgerà, il prossimo maggio, il primo museo galleggiante al mondo, oltre che il primo centro francese per la street art e i graffiti. Un centro d’eccellenza, ai piedi del Pont des Invalides e dinnanzi al Grand Palais.

Fluctuart sarà al tempo stesso luogo di creazione, sperimentazione e cambiamento. Sarà dedicato all’arte urbana nella sua più ampia accezione, dalla street art all’arte contemporanea, e ospiterà numerosi eventi culturali, esposizioni (almeno tre all’anno), workshop, una biblioteca e un rooftop bar con vista sul Grand Palais.

Gratuito e aperto tutto l’anno, il primo museo galleggiante del mondo ospiterà artisti di background molto diversi, dai neofiti ai pienieri sino ai più celebri nomi del panorama internazionale. E tutti avranno carta bianca sui lavori on-site all’interno dello spazio.

Fluctuart

Così ha spiegato Nicolas Laugero Laserre, direttore artistico e tra i fondatori di Fluctuart: «Parigi è la capitale mondiale dell’arte urbana. Qui Shepard Fairey (Obey) ha dato vita alle sue opere più grandi, qui Banksy torna spesso. Il numero di artisti, progetti, aste e gallerie è unico al mondo, e la ricerca di un’arte accessibile a tutti è inscritta nel nostro DNA».

Vincitore del concorso “Réinventer la Seine”, Fluctuart è firmato dallo studio d’architettura Seine Design ed è stato costruito in meno di due anni. Il suo design rispecchia l’anima degli artisti che lo popoleranno: è creativo, aperto al mondo. È uno spazio in continuo movimento, un ambiente d’arte e di festa, ricco di incontri e di scoperte.

Sulla terrazza sul tetto – aperta tutto l’anno – si sorseggeranno drink, si assisterà ai concerti e si prenderà parte a feste super trendy, circondati dai lavori dei più famosi artisti del mondo e con una vista straordinaria. E ci saranno poi i bruch, e uno spazio dedicato ai bambini con workshop e giochi.

La prima esibizione sarà dedicata a Swoon, ma il progetto è tutto in divenire: in cantiere ci sono altri 40 spazi espositivi lungo la Senna e i suoi canali. E il mondo dell’arte urbana è già in fermento.

Fluctuart

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Parigi avrà presto il primo museo galleggiante del mondo