C’è un Orient Express ispirato all’arte che corre tra paesaggi mozzafiato

La versione sudamericana dell'Orient Express si è trasformata in un meraviglioso treno artistico

Come se il viaggio a bordo di questo treno non fosse già abbastanza affascinante. Eppure il Belmond Hiram Bingham, la versione sudamericana dell’Orient Express, si è trasformato in un treno artistico, che sfreccia, con i suoi colori brillanti, tra paesaggi a dir poco mozzafiato, quelli del Perù.

Il treno ‘Art in Motion’ si ispira all’arte, alla cultura e alla gastronomia peruviana nella versione più contemporanea. È stato chiesto all’artista e illustratore peruviano Fito Espinosa di realizzare un’opera all’esterno dei vagoni del treno, una vera e propria installazione artistica fatta per la prima volta in Sudamerica: il risultato è splendido.

L’idea di base è stata quella di illustrare il viaggio fantastico, lungo uno dei tratti ferroviari più memorabili che esistano, attraversando la flora e la fauna delle Ande, creando un legame con l’antica mitologia degli Inca.

Non solo è stato decorato il treno ispirandosi alla cultura peruviana. È stato anche chiesto a uno stilista locale, Jose Miguel Valdivia, di creare le nuove divise per il personale di bordo.

Per questo treno speciale è stato studiato un menu gastronomico a base di prodotti tipici (del resto, durante i World Travel Awards 2019, il Perù è stato decretato per nono anno consecutivo “Migliore Destinazione Culinaria al Mondo” e “Migliore Destinazione Culinaria del Sud America” del 2019). Anche il bar serve cocktail studiati dal pluripremiato mixologist Aaron Diaz ispirati alla tradizione peruviana.

Nuova linfa per un treno storico degli Anni ’20 dedicato al grande esploratore Hiram Bingham che scoprì la magnifica cittadella dimenticata per secoli di Machu Picchu. Questo treno di lusso viaggia giornalmente da Cusco ad Aguas Calientes, la stazione più vicina a Machu Picchu, dalle Ande giù verso la Valle Sacra costeggiando per quasi l’intero tragitto il fiume Urubamba.

Il treno comprende due vagoni ristoranti, un vagone bar e un vagone panoramico con una terrazza all’aperto. Il suo primo viaggio risale al 1999, quando il proprietario della Peru Rail, Lorenzo Sousa, si accordò con la catena di hotel Orient-Express.

treno-belmond-hiram-bingham

@Ufficio stampa

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

C’è un Orient Express ispirato all’arte che corre tra pae...