Il mostro di Lock Ness avvistato in “vacanza” a Clevedon

Nuovo avvistamento di Nessie da un gruppo di clienti del Little Harp Pub a Clevedon, molto lontano dal lago in Scozia che sarebbe la sua vera "casa"

Il mostro di Lock Ness è stato avvistato nei giorni scorsi lungo il Bristol Channel da alcuni avventori del Little Harp Pub di Clevedon, che si affaccia proprio sulla baia e sul suggestivo molo della città.

Nei giorni scorsi alcuni clienti del pub hanno avvistato una creatura che hanno descritto in maniera molto simile al mostro che si dice abiti il famoso lago scozzese. Le voci sono partite da una delle clienti del pub, Jacky Shepard, certa di aver visto (da sobria), insieme al marito e ai clienti del tavolo accanto, qualcosa di insolito  muoversi dalla Little Harp Bay verso il vicino lago, il Clevedon Marina Lake, mentre guardava fuori verso il Bristol Channel.

Qualche giorno dopo la donna ha anche chiesto, in un gruppo Facebook pubblico, Hello Clevedon, se qualcun altro avesse visto qualcosa di strano, simile al mostro di Loch Ness, che avrebbe avvistato ma non sarebbe stata in grado di fotografare perché era troppo distante da lei e c’era poca luce. Secondo l’ipotesi più razionale avanzata dagli altri utenti si tratterebbe di tronchi di legno accumulati o di un albero sradicato dalla forma molto simile al celebre mostro scozzese. Alcuni utenti hanno proposto ipotesi più strampalate, arrivando ad ipotizzare che fosse in realtà il cadavere di una mucca o un sottomarino, mentre altri hanno scherzosamente affermato che si tratterebbe proprio di Nessie, come viene soprannominato, in vacanza a sud. La risposta definitiva è arrivata da Ali Robertson che ha potuto affermare con certezza che si trattava di un enorme pezzo di legno che si muoveva su e giù per la marea, grande abbastanza da permetter ad alcuni gabbiani di stabilirvisi sopra, che ha avvistato grazie ad un binocolo.

Effettivamente, Clevedon, una deliziosa cittadina che si trova nel North Somerset, vicino a Bristol, è molto distante dal lago dove abiterebbe Nessie, nel nord della Scozia. Il famoso mostrro avrebbe dovuto viaggiare per molto tempo lungo il fiume Severn verso l’Atlantico, per poter raggiungere il luogo dell’ipotetico avvistamento.

Per avere più possibilità di avvistare Nessie, bisogna recarsi dove vive, nelle Highlands scozzesi, una delle più suggestive regioni del mondo con una ricca storia. Il mostro si troverebbe nei pressi della capitale della regione, Inverness, sulla foce del fiume Ness, che dopo una decina di chilometri conduce all’omonimo lago. Si tratta in realtà di uno specchio d’acqua dalla forma sottile lungo circa 37 km e largo due, che raggiunge la notevole profondità di quasi 230 metri. Negli abissi del lago con grotte sommerse e cavità prive di luce, è nata la leggenda del mostro, avvistato per la prima volta mille anni fa, supportata da sempre nuove teorie e foto di probabili avvistamenti.

Il mostro di Lock Ness avvistato in “vacanza” a Clevedon