Nuovi voli per la nuova compagnia aerea EGO Airways

In soli sei mesi, la nuova compagnia aerea Made in Italy espande i propri orizzonti e annuncia nuovi voli

Nei cieli italiani, questo, è un momento di grande fermento. C’è chi esce di scena (Alitalia) e chi entra a gamba tesa (ITA), c’è chi fa scopa d’assi (Ryanair) e chi, pian piano, scala l’Everest (EGO Airways).

In soli sei mesi, la nuova compagnia aerea Made in Italy, EGO Airways, espande i propri orizzonti e annuncia nuovi voli. Dopo le prime rotte dello scorso marzo, tutte italiane (Forlì, che è l’hub principale, Brindisi, Cagliari, Catania, Firenze, Lamezia Terme, Olbia e Parma), quest’estate aveva inaugurato anche quelle europee, volando a Mykonos e Ibiza, due delle destinazioni più richieste di nostri connazionali all’estero.

Nuovi collegamenti sono quindi arrivo. Grazie anche a un accordo con la compagnia aerea privata Lumiwings. A partire dal 1° ottobre, infatti, il nuovo calendario settimanale dei collegamenti vedrà attive due frequenze per Catania e due per Palermo. Al vaglio della compagnia, inoltre, la possibilità di operare su nuove rotte nazionali e internazionali partire dal 1° dicembre.

La Lumiwings è anch’essa una compagnia da tenere in cosiderazione quando si viaggia. Tra i suoi punti forti c’è che i bambini fino ai due anni di età viaggiano gratis e fino agli undici pagano metà tariffa, per esempio, e per chi deve tenere sotto controllo il budget famigliare questo fattore è molto importante. Viaggiano gratis anche i cani e gatti e in cabina con i loro proprietari. E chi possiede un animale sa bene quanto ciò sia importante per la loro tranquillità e sicurezza a bordo.

Non è la prima, EGO, ad accompagnare, all’annuncio di nuove rotte, anche un’offerta low cost. Le tariffe promozionali a partire da meno di 30 euro consentiranno di volare da e per Forlì usufruendo di prezzi competitivi. Inoltre, per tutti i biglietti acquistati fino al 31 ottobre 2021 è possibile cambiare la data del volo, senza alcun costo aggiuntivo.

EGO è una compagnia un po’ diversa dalle altre, anche un po’ “fuori dagli schemi”, diciamolo. Basti pensare che i suoi aerei hanno un nome proprio. Il primo Embraer 190 a decollare si chiamava “Martina” (dal nome della figlia del presidente della compagnia, nata un anno prima del debutto). Inoltre, è una compagnia che ha l’Italia nel cuore. A bordo, i pasti sono solo a base di prodotti regionali italiani. Ma non è tutto. Una volta scelta la tariffa migliore (Just Go, la base, e Private), il passeggero ha sempre la possibilità di aggiungere delle “ancillary” a pagamento proposte dalla compagnia aerea: dall’auto fin sottobordo al pasto vegano.

Nella visione a lungo termine, infine, c’è anche l’obiettivo per EGO di riuscire a reinvestire in energie rinnovabili, per azzerare le emissioni di CO2. Il packaging di cibo e bevande eco-friendly è solo un inizio del suo cammino verso la sostenibilità ambientale.

ego-airways-nuova-compagnia-aerea-italiana

L’Embraer 190 “Martina” di EGO Airways

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nuovi voli per la nuova compagnia aerea EGO Airways