È arrivata la neve a Mosca: la città non è mai stata così bella

Fiocca la neve sulla Piazza Rossa: i bambini scendono in strada a giocare e la città diventa il regno di Frozen

Quando le temperature si abbassano vertiginosamente e i gradi sfiorano lo zero ecco che fiocca la neve. Alcuni luoghi del mondo, candidamente immersi in quel manto bianco, assumono lineamenti favolistici, tipici di quelle atmosfere delle fiabe che abbiamo tanto amato quando eravamo bambini.

E quando la neve arriva a Mosca, quello che succede è pura magia. I poetici scatti della Piazza Rossa ricoperta di neve, iniziati a circolare qualche giorno fa, sono di una bellezza incredibile. Uno scenario fiabesco che fa sognare e che colora i monumenti, le strade e gli edifici di del colore bianco candido della neve.

Conosciuta in tutto il mondo per la maestosità e per la bellezza delle sue costruzioni, la Piazza Rossa di Mosca è l’anima e il cuore non solo della capitale russa ma di tutto il Paese. Anche il suo nome, che nella lingua originaria significa rosso, assume un altro significato, cioè quello di “bello”. E ora quella piazza, che di per sé è già un incanto, è resa ancora più bella dalla neve.

Neve a Mosca

La neve in Piazza Rossa a Mosca

È bastata una copiosa nevicata per trasformare la città cosmopolita, nonché capitale del Paese, nel regno di Frozen. Grandi e piccini non hanno esitato e sono corsi in strada a realizzare i primi pupazzi di neve, non sono mancate piccole e innocue battaglie a colpi di soffici palle di neve.

E certo è che quello che per noi può apparire come uno spettacolo idilliaco tutto da ammirare attraverso queste fotografie può creare diverse difficoltà a livello logistico. Dietro all’abbraccio candido e apparentemente innocuo della neve, c’è un grandissimo sforzo pubblico per far sì che tutto continui a funzionare perfettamente.

E in Russia questo accade. Essendo Mosca una città abituata alle temperature rigide dell’inverno, e quindi alla neve, la rete di trasporto ha continuato a funzionare e centinaia di mezzi sono stati impiegati per la pulizia delle strade.

Spazzaneve a Mosca

Pulizia delle strade innevate a Mosca dopo la nevicata

 

Per il resto, invece, l’efficienza della città, ha fatto sì che non si creassero rallentamenti: la metropolitana, grazie al sistema di riscaldamento presente nelle scale che impedisce la formazione di ghiaccio, ha continuato a funzionare. Così come hanno continuato a circolare i mezzi pubblici, già dotati di penumatici invernali dall’inizio della stagione fredda.

Insomma, una volta risolti i problemi di natura pubblica, le persone sono potute scendere in strada e godersi liberamente quello spettacolo incantato di così tanta bellezza ai quali i cittadini stessi non si abitueranno mai. Lo stesso che desta stupore e meraviglia anche a noi che, per il momento, possiamo ammirarlo attraverso queste fotografie.

Bambini giocano sulla neve a Mosca

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

È arrivata la neve a Mosca: la città non è mai stata così bella