La nave più high tech del mondo navigherà nel Mediterraneo

Partirà dall'Italia la nuova Odyssey of the Seas di Royal Caribbean con nuove rotte e nuove attività a bordo

Per ora anche le crociere sono state interrotte, ma presto riprenderanno il largo. E quando ciò avverrà, lo faranno alla grande. Anzi, grandissima.

Partirà proprio dal Mar Mediterraneo la nuova nave più grande del mondo, la Odyssey of the Seas di Royal Caribbean. Questa nave dei record avrebbe dovuto iniziare le sue prime crociere in partenza dagli Stati Uniti già nell’autunno del 2020, ma a causa della pandemia di Coronavirus la compagnia di navigazione è stata obbligata a interrompere le partenze.

Dalla prossima primavera, se tutto andrà bene, questa splendida nave di lusso prenderà il largo proprio dall’Italia. La Odyssey of the Seas salperà ogni settimana da Civitavecchia alla volta della Grecia e del Medioriente.

Odyssey-of-the-Seas

La Odyssey of the Seas nei cantieri Meyer Werft di Papenburg, in Germania @Ufficio stampa

Per chi vorrà regalarsi questa incredibile esperienza di viaggio, ci sarà anche la possibilità di fare sosta più a lungo durante le tappe della nave con il programma “late stay” fino a mezzanotte o addirittura con pernottamenti ad Atene, Mykonos, Santorini, Efeso e Gerusalemme.

Un itinerario che piacerà anche ai giovani e ai Millennial su cui punterà la compagnia per attrarre nuovi crocieristi, i cosiddetti “New to Cruise”. Anche a bordo, la nave avrò dotazioni tecnologiche e molto adrenaliniche. Come il simulatore di paracadutismo RipCord by iFLY o quello di surf, il FlowRider, o ancora lo Sky Pad, il bungee jumping con la realtà virtuale o salire a cento metri d’altezza sull’oceano con il North Star.

Odyssey-of-the-seas-ponte

Tutti i divertimenti a bordo della nave @Ufficio stampa

La Odyssey è l’ultima nata della classe Quantum Ultra, una nave rivoluzionaria, con tecnologie all’avanguardia, comfort unici e innovative esperienze a bordo. Un transatlantico da 168.666 tonnellate, con una lunghezza di 348 metri e 50 di larghezza. La nave potrà ospitare 4.180 passeggeri oltre agli 825 membri dell’equipaggio. L’alimentazione della Odyssey sarà diesel-elettrica. Sarà una vera e propria città galleggiante.

Per chi partirà dall’Italia, la compagnia sta pensando di agevolare gli spostamenti dei propri passeggeri offrendo il parcheggio gratis a Civitavecchia e a Ravenna. Per quest’ultimo porto, sarà previsto anche il trasferimento gratuito per chi arriva all’aeroporto di Venezia.

Odyssey-of-the-Seas-cantiere-germania

La Odyssey farà il suo debutto a primavera 2021 @Ufficio stampa

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La nave più high tech del mondo navigherà nel Mediterraneo