Torna l’apertura serale di Musei Vaticani e Cappella Sistina

Dal 26 aprile al 25 ottobre 2019, ogni venerdì sera è possibile visitare Musei Batic

Una bella notizia, per chi ha in programma un viaggio a Roma e – in agenda – ha messo una visita ai Musei Vaticani: dal 26 aprile e sino al 25 ottobre 2019, ogni venerdì li si potrà visitare anche in serata.

È ormai giunta alla sua decima edizione, l’apertura straordinaria notturna dei Musei Vaticani. Ed è un’occasione imperdibile, per visitare gli splendidi musei voluti da Papa Giulio II nel XVI secolo avvolti da una luce speciale, e fuori dai vorticosi ritmi dei circuiti turistici. Particolarmente gradita ai giovani e alle famiglie, l’apertura serale sarà attiva ogni venerdì tra le 19.00 e le 23.00 nell’ambito della rassegna “Museidisera Arte, Musica”.

Perché non c’è solo la visita libera ai Musei Vaticani e alla Cappella Sistina: l’idea dei Notturni è proprio quella di trasformare per qualche ora gli spazi museali in luoghi in cui stupirsi, imparare divertendosi, ascoltare musica, cenare insieme, scoprire la bellezza lontano dalla frenesia degli impegni e delle attività quotidiane. Per questo motivo, la rassegna prevede anche un ricco programma di concerti di musica classica, jazz o popolare che – alle 20.00 – allieteranno i venerdì sera al museo. Dureranno un’ora, i concerti, e si terranno nello splendido scenario del Cortile della Pigna (dove andrà in scena anche l’happy hour) e tra le celebri sculture greche e romane del Museo Gregoriano Profano.

Il costo della visita libera serale ai Musei Vaticani e alla Cappella Sistina è di 21 euro, compreso di concerto (il cui posto non è numerato e non può essere riservato in anticipo): prenotare online è obbligatorio, ed è possibile usufruire del biglietto ridotto da 12 euro per i minori tra i 6 e i 18 anni. I possessori della Metrebus Card e della èRoma Card – grazie all’accordo con ATAC – possono invece acquistare senza obbligo di prenotazione il biglietto, al prezzo speciale di 17 euro.

E non è, l’apertura serale dei Musei Vaticani e della Cappella Sistina, l’unica iniziativa che Roma ha lanciato per la bella stagione: ogni sabato è attivo il Treno delle Ville Pontificie, che parte dall’antica Stazione Vaticana, all’interno dello Stato Pontificio, e arriva alle stazioni di Castel Gandolfo e Albano Laziale. Ad aprile, maggio, giugno, settembre e ottobre, infine, le le Ville Pontificie di Castel Gandolfo accoglieranno visitatori e turisti anche la domenica.

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Torna l’apertura serale di Musei Vaticani e Cappella Sistina