MSC Lirica: i nuovi porti e i nuovi scali dell’ammiraglia MSC

Itinerari inediti, nuovi porti di partenza e nuovi scali: MSC Lirica ha in serbo per i suoi ospiti tante importanti novità

Novità in casa MCS Crociere per la prossima stagione estiva: da maggio 2020, MCS Lirica offrirà agli ospiti due itinerari inediti.

Sette notti in una crociera tra le bellezze dell’Adriatico partendo il venerdì da Venezia, per proseguire verso Dubrovnik, in Croazia, Corfù e Cefalonia (in Grecia), Kotor (in Montenegro) e ritornando a Spalato, in Croazia prima di dirigersi a Trieste e raggiungere nuovamente Venezia.

Nave da crociera

 Ph. fallbrook (iStock)

Gli scali più lunghi saranno nei porti di Dubrovnik, Spalato, Corfù, Cefalonia e Kotor, in modo che i passeggeri abbiano il tempo per esplorare e scoprire con più calma queste destinazioni. Anche se, la prima vera novità, è la possibilità di imbarcarsi il giovedì da Trieste.

La seconda novità sarà invece un itinerario che partirà da Venezia e per la prima volta farà tappa a Malta e a Siracusa (in Sicilia), tra la fine di giugno e i primi di settembre.

Gli ospiti che prenoteranno la propria crociera a bordo di MSC Lirica dal 22 giugno al 7 settembre 2020 potranno visitare due destinazioni della top ten di MSC Crociere: La Valletta capitale di Malta e gemma del Mediterraneo e – in Croazia Dubrovnik, una delle città più belle ed eleganti di tutto l’Adriatico. La nave partirà dalla cittadina lagunare ogni lunedì navigando verso la perla dell’Adriatico, per poi fare scalo nelle isole greche di Corfù e Cefalonia e approdare a La Valletta.

Siracusa

Ph. Michele Ponzio (iStock)

Dopo Malta la MSC Lirica raggiungerà Siracusa, nuova tappa da dove sarà possibile visitare il Parco Archeologico di Neapolis. Patrimonio Unesco dal 2005, la città sorge nella cornice di un suggestivo porto naturale, chiuso ad occidente dall’isola di Ortigia e con alle spalle l’altopiano dell’Epipoli.

Le sue 992 cabine attendono gli ospiti in un incredobile mix di comfort e ospitalità, con magnifiche viste sull’interno della nave dalla reception e i panorami ininterrotti del mare dalle finestre  a tutta parete del lounge, che contribuiscono a donare un senso di vastità rilassata, controbilanciata da numerose lounge più intime.

A bordo dell’MCS Lirica sono a disposizione la palestra panoramica, l’Aurea Spa con massaggi e trattamenti di bellezza e benessere, e il Brodway Theatre coi suoi spettacoli in programma tutte le sere, mentre la cena viene servita nei due ristoranti principali: il buffet e il famoso Kaito Sushi Bar.

E , per vivere al meglio magiche notti, ecco il sorprendente Casinò Las Vegas e la futuristica Blue Club Disco, ma anche la sala con giochi in realtà virtuale e lo spazio ludico per bambini a tema pirati.

Trieste

Ph. xbrchx (iStock)

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MSC Lirica: i nuovi porti e i nuovi scali dell’ammiraglia MSC