MSC Euribia, è in costruzione la nave super green

Salperà nel 2023 la MSC Euribia, la nuova nave da crociera della categoria Meraviglia Plus

È in costruzione e salperà nel 2023 la nave più green mai vista prima. Sarà la Euribia, il cui nome è quello dall’antica Dea greca della padronanza dei mari, e sarà una nave da crociera di MSC.

Dopo la World Europa (che sarà pronta nel 2022), sarà la seconda nave a essere alimentata a GNL (gas naturale liquefatto), il carburante fossile più pulito al mondo. Questo gas è, infatti, in grado di eliminare quasi completamente le emissioni inquinanti come gli ossidi di zolfo (99%), gli ossidi di azoto (85%) e le particelle, giocando un ruolo importante nella mitigazione del cambiamento climatico.

La MSC Euribia sarà una nave della categoria Meraviglia Plus, come la MSC Grandiosa, per intenderci, varata nel 2019, o la Virtuosa, salpata lo scorso mese di maggio (anziché febbraio, causa Covid). Sarà però più piccola della sorella World Europa, con una stazza di 183.500 tonnellate contro le 205.700 dell’altra.

Non si hanno ancora molti altri dettagli sulla nuova nave in costruzione nei cantieri francesi di Saint-Nazaire dove si è da poco la cerimonia del taglio della prima lamiera. Si sa solo che sarà super green e attentissima all’ambiente.

Basti pensare che avrà un sistema di gestione del rumore subacqueo irradiato, con progettazione dello scafo e della sala macchine che minimizzano l’impatto acustico e di conseguenza i potenziali effetti sulla fauna marina, in particolare sui mammiferi marini nelle acque in cui navigherà la nave.

Come tutte le nuove ammiraglie di MSC Crociere, anche questa nave incorporerà una vasta gamma di attrezzature ad alta efficienza energetica che aiutano a ridurre e ottimizzare l’uso del motore. Tra queste, una ventilazione intelligente e sistemi avanzati di condizionamento dell’aria con cicli di recupero energetico automatizzati che ridistribuiscono l’aria calda e quella fredda per ridurre la domanda.

Come le altre navi, utilizzerà un’illuminazione a LED controllata da sistemi di gestione intelligente per migliorare ulteriormente il profilo di risparmio energetico. In collaborazione con il cantiere navale, MSC Euribia sarà dotata di sistemi automatici di raccolta dati per il monitoraggio energetico a distanza e l’analisi avanzata, consentendo un supporto in tempo reale a terra per ottimizzare l’efficienza operativa a bordo. Non ci resta che attendere qualche nuova indiscrezione su come sarà fatta dentro la MSC Euribia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MSC Euribia, è in costruzione la nave super green