Svetta tra le vigne di Baron Longo: un monolite misterioso appare in Italia

Cosa ci fa un monolite in metallo nelle vigne dell'Alto Adige? Il mistero è (forse) risolto

C’era una volta nello Utah e poi in Romania, e poi ancora nell’Isola di Wight, uno strano e misterioso monolite di metallo apparso dalla sera alla mattina destando incanto e timore, teorie magiche e favolistiche, e altre ancora legate alla presenza degli alieni sulla Terra. C’è oggi quello stesso monolite anche in Italia, esattamente in Alto Adige.

La notizia dell’avvistamento di questi blocchi di metallo, che compaiono inaspettatamente in territori circondati dalla natura, sta facendo il giro del mondo nelle ultime settimane. Già di per sé l’apparizione risulta inspiegabile, quello che però sta minando il sonno e la tranquillità dei più abili pensatori del settore, è il fatto che il grande monolite sia comparso a distanza di pochi giorni in diverse città del mondo.

Dopo lo Utah, negli Stati Uniti, poi in Romania e nei Paesi Bassi, e ancora sull’Isola di Wight, un nuovo blocco è comparso in Alto Adige dove da qualche giorno svetta indisturbato tra i vigneti di Baron Longo a Egna. Un nuovo enigma si aggiunge a questa incredibile ma complessa vicenda: chi ha installato la colonna metallica?

Ci troviamo ai piedi di Castelfeder, in una delle aree vitivinicole più antiche d’Italia. È qui che per chilometri, immersi in un paesaggio affascinante e suggestivo, si estendono i vigneti di Baron Longo da cui si producono vini bianchi e rossi di grande nobiltà ed eleganza con forte legame al territorio di origine.

Ed è proprio qui, tra questi vigneti, che negli ultimi giorni è stato avvistato un monolite simile a quelli segnalati nelle altre parti del mondo, aggiungendo così ulteriore mistero alla vicenda.

Mentre qualcuno ipotizza che la comparsa di questo oggetto in metallo non sia altro che un segnale dell’arrivo degli alieni sulla Terra, altri si lasciano andare a teorie assai più elaborate e favolistiche. Ma c’è anche chi, forse ha scoperto l’arcano.

Sembra, infatti, che questi monoliti in metallo che appaiono nel deserto, nei parchi o nei vigneti, come nel caso nostrano, non siano altro che l’opera di un collettivo di artisti conosciuto come The Most Famous Artists 2020. A confermare questa tesi sarebbe il fatto che, pochi giorni fa, è stata pubblicata una fotografia sul profilo Instagram dello stesso gruppo dove appare il monolite del deserto dello Utah.

Il gruppo di artisti rivendicherà anche quello apparso in Alto Adige? Il mistero, per adesso, rimane parzialmente risolto!

Monolite Alto Adige

Il monolite in metallo tra i vigneti dell’Alto Adige – Fonte Ufficio Stampa

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Svetta tra le vigne di Baron Longo: un monolite misterioso appare in I...