Le migliori serie Tv sui viaggi da vedere su Sky durante le feste

Le festività segnano per molti giornate libere in cui, spesso, non sapere cosa fare: per questo abbiamo selezionato per voi le migliori serie Tv a tema viaggi da vedere su Sky

Le festività natalizie sono il momento migliore per dedicarsi alla visione di serie Tv nuove, ma anche per recuperarne alcune rimaste indietro. Difficile, in questo periodo, trovare qualcosa che non abbia come tema principale il Natale. Tuttavia è possibile, anche per chi ama i viaggi.

Dopo avervi portato alla scoperta delle migliori serie Tv Netflix per chi ama i viaggi, e le migliori di Amazon Prime, oggi vogliamo darvi altri suggerimenti. Ecco a voi alcune serie televisive da vedere assolutamente su Sky se si ama viaggiare.

“Anna” di Niccolò Ammaniti

“Anna” è una miniserie televisiva italiana del 2021 creata da Niccolò Ammaniti composta da sei puntate e basata sull’omonimo romanzo del 2015 dello stesso scrittore. Avete ragione, il tema principale di questa serie Tv non è certamente il viaggio, ma chi ama vagare da un luogo e l’altro deve assolutamente vederla e ora vi spieghiamo il perché.

Innanzi tutto, sembra quasi riguardarci. Infatti, la miniserie racconta un mondo in cui un virus ha spazzato via gli adulti e i bambini sono divenuti creature feroci, ma anche l’ultimo baluardo dell’umanità. Sei episodi proposti tutti insieme su Sky e Now che sono un vero e proprio viaggio straniante in una specie di fiaba dark e apocalittica, anche se continua a splendere fulgido un residuo di umanità.

Un viaggio diverso, perciò, che ci porta alla scoperta di un mondo distopico piombato nella catastrofe. Il tutto in una Sicilia selvaggia e abbandonata in cui la giovane Anna deve inventare mille storie magiche e ambigue per proteggere il fratellastro Astor, a tal punto da sacrificare parte di sé stessa in un viaggio disperato ma anche pieno di speranza.

In sostanza, viene creato un mondo a parte in cui splendore e miseria convivono in continuazione. Una serie che di certo non si risparmia: ci sono momenti di inaudita violenza e altri di sofferenza indicibile, ma anche grande poesia visuale e momenti d’incanto.

Ma non solo, questa serie deve essere vista perché è un prodotto italiano che sbarcato in America ha ottenuto recensioni ottime. Per Variety è “un racconto potentissimo che ritrae l’adolescenza come non è mai ritratta prima sullo schermo“. Per The Hollywood Reporter è “piena di speranza, stupore e meraviglia“. Per Vogue “in un mondo ideale sarebbe la prossima Squid Game“. Ma non solo, secondo Indiewire: “dipinge un mondo pericoloso e spesso brutale con pennellate meravigliose”. The Hollywood Reporter sostiene anche che è una serie “sorprendente e sorprendentemente commovente, alcune delle sue scene sono sicuro rimarranno con me a lungo“.

anna serie tv

Niccolò Ammaniti e Giulia Dragotto (Anna)

“I grandi parchi americani”

Quella di cui vi stiamo per parlare è una docuserie disponibile su Sky che già dal titolo ci fa capire dove conduce il telespettatore: alla scoperta dei grandi, misteriosi e super affascinanti parchi naturali americani.

Un prodotto che trascina in un emozionante viaggio attraverso queste meraviglie degli Stati Uniti. Da Yellowstone a Yosemite, passando per il Parco nazionale di Olympic nello Stato di Washington, un’avventura pazzesca ricca di posti e animali rari, che fanno restare il telespettatore affascinato. Un mondo sconosciuto ai nostri occhi che però ci riempie il cuore di fortissime emozioni alla sola vista di posti così splendidi.

Ma del resto questo non sorprende poiché quello americano è un patrimonio naturalistico senza uguali al mondo, ed ogni episodio è una finestra su queste meraviglie, come mai raccontato prima. Un viaggio attraverso le stagioni alla scoperta della natura selvaggia d’America, con la sua incredibile fauna.

grandi parchi americani serie tv

Sorgente termale Morning Glory, Yellowstone

“The White Lotus”

Disponibile su Sky e interessante per chi ama viaggiare anche “The White Lotus“, una miniserie creata dal dall’ideatore di “Enlightened Mike White” per HBO che racconta le vite degli ospiti di un lussuoso hotel alle Hawaii. Quindi è chiaro che parliamo di un gruppo di persone partite per le vacanze e le cui vite si intrecciano a tal punto da far emergere complessità oscure dal passato di questi viaggiatori.

Ma non solo, anche i dipendenti della struttura, all’apparenza perfetti, nascondono dei segreti in questo luogo idilliaco. Una miniserie satirica e pungente che può contare su un cast straordinario. Tra i protagonisti, solo per ricordarne qualcuno, ci sono anche Jennifer Coolidge (“2 Broke Girls”), Connie Britton (“Nashville”), Sydney Sweeney (“Euphoria”), Alexandra Daddario (“Why Women Kill”) e Molly Shannon (“Divorce”).

Un prodotto, inoltre, lodato dalla critica: su Rotten Tomatoes ha registrato un indice di gradimento dell’88%, recintando “panorami meravigliosi, drammi contorti e un cast perfetto rendono “The White Lotus” una destinazione avvincente” Su Metacritic ha una valutazione di 82 su 100, indicando un’acclamazione universale. Matthew Jacobs di TV Guide ha dato punteggio pari a 4.5 su 5, scrivendo che “The White Lotus” è “una delle migliori serie dell’anno“.

The White Lotus serie tv

La Premiere di “The White Lotus”

“L’assistente di volo – The Flight Attendant

Anche un titolo come “L’assistente di volo – The Flight Attendant” fa percepire sin da subito che se si amano i viaggi bisogna dare uno sguardo anche a questa serie Tv. Un prodotto che segue l’ex star di “The Big Bang Theory” Kaley Cuoco nei panni di Cassie Bowden, un’assistente i volo e un’alcolizzata funzionale con un trauma del passato ormai sepolto sotto litri e litri di alcol che, atterrata a Dubai, si risveglia nell’hotel sbagliato, nel letto sbagliato e con un cadavere al suo fianco.

E c’è la vita anche di un passeggero incontrato sull’aereo e con cui aveva flirtato la sera prima. Lei non ricorda nulla ma ha delle inquietanti allucinazioni. Incapace di ricostruire ciò che le è accaduto, comincia a sospettare di poter essere l’assassina.

Una serie che è un ottimo mix di commedia, dramma e thriller a tal punto da rivelarsi l’intrattenimento perfetto. L’alleata ideale per delle serate spensierate sul divano anche in questo periodo festivo. Inoltre, non sono pochi i posti che grazie ad essa possiamo scoprire. Infatti, le riprese iniziarono nel novembre 2019 a Bangkok, prima di proseguire a White Plains, New York a dicembre.

Sfortunatamente, il 12 marzo 2020 Warner Bros Television chiuse la produzione della serie a causa della pandemia di Covid-19 e la produzione dei due episodi rimanenti della stagione è stata ripresa il 31 agosto 2020 a New York. Per la seconda stagione, la realizzazione della serie si è trasferita in California. Chissà cosa ci riserva il futuro considerando che questa serie Tv non tratta solo viaggi come uno dei temi di base, ma è stata anche girata in tanti luoghi affascinanti e tutti da scoprire.

L'assistente di volo - The Flight Attendant serie tv

Kaley Cuoco durante le riprese de “L’assistente di volo – The Flight Attendant”

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le migliori serie Tv sui viaggi da vedere su Sky durante le feste