I migliori chef d’Europa al Bocuse d’Or

A Bruxelles si sono sfidati i migliori chef europei. Il vincitore viene dalla Norvegia. Sul podio anche uno svedese e un danese. E gli chef italiani?

Erano 20 gli chef di tutta Europa che si sono sfidati per due giorni a suon di fornelli a Bruxelles per la finale del premio Bocuse d’Or 2012. I più grandi talenti hanno cucinato per più di cinque ore per riuscire ad aggiudicarsi uno dei 12 posti per la finale mondiale che si terrà nel 2013 a Lione, capitale europea della gastronomia. Il primo premio se l’è aggiudicato lo chef norvegese Orjan Johannessen del ristorante Bekkjarvik Gjestgiveri, sull’isola di Utsira. Anche il secondo posto è andato a uno chef del Nord Europa, lo svedese Adam Dahlberg dello Stefan Eriksson Matsudio di Stoccolma, così come il terzo che se lo è aggiudicato lo chef danese Jeppe Foldager del ristorante Sollerdkro. Tra i premiati anche uno chef ticinese, un inglese, un francese, ma nessuno chef italiano. Il premio Bocuse d’Or viene assegnato ogni due anni ai migliori chef del mondo e corrisponde alle Olimpiadi della cucina. Prende il nome dallo chef Paul Bocuse che lo ha ideato nel 1987.

I migliori chef d’Europa al Bocuse d’Or