Meteo a lungo termine: primavera calda e asciutta

Le proiezioni del tempo per i mesi di marzo, aprile, maggio 2016

Il mese di marzo si conferma un mese di tempo instabile con frequenti passaggi nuvolosi e perturbati, ma le temperature medie si prevedono sempre lievemente superiori alle medie stagionali, specie al Centro Sud.

Le settimane iniziali della primavera che coincidono con la Pasqua saranno ancora in balia di piogge e temporali per il transito di correnti umide in arrivo dall’Atlantico sull’Europa e il Mediterraneo, nonostante il clima resti particolarmente mite.

Il mese di aprile vedrà le temperature ancora sopra la media, specie al Sud per i venti caldi di Scirocco e le temporanee incursioni di aria calda sub tropicale. Complice la presenza dell’anticiclone delle Azzorre le giornate saranno calde, si registreranno picchi di 18-20°C, e fino ai 22-24°C sulle Isole Maggiori. Le precipitazioni potrebbero essere scarse.

Nel mese di maggio si stabilizzerà questa tendenza con scarse precipitazioni e temperature miti, quasi estive, salvo occasionali infiltrazioni umide. Anche per il mese di giugno e la fine della primavera il tempo sarà bello e poco piovoso specie sulle isole e sulle regioni tirreniche.

Naturalmente le proiezioni meteo a lungo termine necessitano di ulteriori aggiornamenti nel corso delle settimane.

Meteo a lungo termine: primavera calda e asciutta