Mare in Tunisia: Djerba e le altre località

Conoscere meglio le località della costa tunisina, dove trovare il clima giusto, il mare turchese e le spiagge di abbia fine

Dall’Italia è possibile raggiungere la Tunisia in meno di due ore di volo, la Tunisia offre 300 giorni di sole l’anno. Le coste della Tunisia affacciate sul Mediterraneo costituiscono 1.300 km di spiagge di sabbia finissima.

Tra le località di mare Djerba è la più famosa: è un’isola nel Golfo di Gabes, a Sud del Paese, gli aerei vi atterrano direttamente presso l’aeroporto di Djerba-Zarzis. Hammamet è la seconda località più rinomata per il mare incantevole e le spiagge bianche, molte le strutture alberghiere, che ne fanno una meta tradizionale del mare in Tunisia. Al centro del Golfo di Hammamet c’è Port El Kantaoui, con uno splendido porticciolo che accoglie barche a vela da tutto il mondo.

Poco lontano c’è Monastir, con il suo porticciolo turistico propone anche le luoghi di interesse culturale: la fortificazione del Ribat di Harthema e il museo islamico. Davanti al promontorio della marina, a circa 16 km a est, c’è l’arcipelago delle isole Kuriate, che costituiscono un riserva naturale della Tunisia, perché vi nidificano le tartarughe marine. Andando verso Sud, sulla costa si incontra Mahdia, con un mare limpido e caldo.

A poche ore da Tunisi si trova invece Gammarth, località moderna che seduce con le spiagge e la qualità delle strutture alberghiere e dei divertimenti. La Marsa, considerata da molti tunisini come la città più elegante della periferia nord della capitale, resta una stazione balneare apprezzata dai tunisini e dai turisti.

VICINO ALLA TUNISIA: VIDEO sul mare di Lampedusa

Mare in Tunisia: Djerba e le altre località