Maratona di Edimburgo 2016, un evento da non perdere

Il 29 Maggio si terrà la famosa maratona di Edimburgo, uno dei maggiori eventi sportivi del Regno Unito

Il 29 maggio 2016 si terrà in Scozia la sesta edizione della Maratona di Edimburgo, il secondo evento sportivo più importante del Regno Unito: in più, nel 2008, è stata eletta dal Runners World la maratona più veloce dello Stato, anche grazie al suo percorso leggermente in discesa.

Se nel 2015 sono stati registrati 30 mila corridori provenienti da ogni parte del mondo, per quest’anno ne sono previsti ben 35.000, pronti a correre per 26 miglia, vale a dire circa 42 km.

Per quanto riguarda le modalità di partecipazione, basta essere almeno maggiorenni per potervi aderire. La tassa d’iscrizione è di 55 sterline (72 euro circa), o in alternativa vi è il pacchetto completo da 350 a 400 euro, che comprende anche il volo di andata e ritorno da un aeroporto a propria scelta e due notti in hotel.
Le 55 sterline sono invece la quota obbligatoria per il pettorale, ma è compresa anche la t-shirt ufficiale, un cronometro, un piano d’allenamento su misura, e la medaglia per tutti coloro che porteranno a termine la corsa.

La Maratona di Edimburgo parte alle 10 nel centro della città, da London Road e Regent Road, proprio accanto all’Holyrood Palace, storica dimora dei re e regine di Scozia.
Durante la corsa si passa per diversi luoghi d’interesse, partendo proprio da Holyrood Park all’ombra del vulcano inattivo di Arthur’s Seat, poi si prosegue per il Meadowbank Sports Stadium. Si sale quindi fino ad arrivare alla Portobello Promenade, dove si può respirare l’aria di mare per diversi chilometri. Altri punti importanti sono Gosford House, il golf club di Longniddry, Cockenzie and Port Seton e Prestonpans. Infine, la corsa si conclude nel campo da gioco della scuola elementare di St Peter, a Musselburgh Racecourse.

Durante il percorso, secondo le normative ufficiali, ci sono diversi punti di ristoro: ogni 5 km vi è il servizio toilette e la distribuzione di acqua, sali e frutta, ogni 7,5 km, invece, c’è anche il servizio di spugnaggio per potersi rinfrescare un po’. Il tempo massimo di percorrenza previsto è di 6 ore e mezza.

Per coloro che vogliono vivere l’esperienza di questa maratona ma non se la sentono di correre per 42 km, c’è la mezza maratona e quelle da 5 e 10 km. Le ultime due si tengono sabato 28 maggio, con partenza a Dynamic Earth, per poi correre lungo uno splendido percorso panoramico intorno Holyrood Park, che permette di ammirare alcune delle maggiori attrattive della città, tra cui il famoso Castello di Edimburgo. A queste possono partecipare rispettivamente anche i bambini dagli 11 e dai 15 anni, dunque rappresentano la soluzione ideale per un’originale attività da fare con tutta la famiglia.

 

Immagini: Depositphotos

Maratona di Edimburgo 2016, un evento da non perdere