Le navi da crociera diventano eco-compatibili

Ridurre l'impatto ambientale delle navi da crociera, nelle più incontaminate regioni del mondo: l'obiettivo di Mystic Cruises

Navi da crociera amiche dell’ambiente? Non è un’utopia. Anzi, il settore crocieristico è sempre più attento all’aspetto dell’eco-compatibilità. E ci sono compagnie che, in tecnologie green, stanno investendo ingenti somme.

Ne è un esempio la Mystic Cruises, che ha annunciato la nascita di due navi da crociera oceaniche frutto della collaborazione tra la Rolls-Royce e la WestSea Yard, parte del Gruppo Martifer. L’obiettivo della compagnia – di proprietà dell’imprenditore portoghese Mario Ferreira – è infatti proprio quello di inaugurare una nuova era delle crociere, regalando alle spedizioni un’anima green.

Così, nel 2017 ha ordinata la sua prima nave eco-compatibile. E, ora ne ha messe in cantiere altre nove da 200 passeggeri l’una. A firmare la loro tecnologia sarà la Rolls-Royce Commercial Marine. Il debutto avverrà nel 2019, con il varo della World Explorer e con la sua navigazione in Alaska e nel Baltico. «Andremo in crociera in alcune tra le più pure e belle regioni del mondo. Al fine di ridurre il nostro impatto, abbiamo lavorato con Rolls-Royce per integrare un sistema di propulsione ibrida ultra-sofisticato, che riduce drasticamente il consumo di carburante e le emissioni di CO2, nonché un sistema di posizionamento dinamico che ci consente di evitare l’uso di ancore, proteggendo così l’ambiente marittimo» ha dichiarato Mario Ferreira.

Così, Rolls-Royce firmerà due motori principali e un generatore doppio ausiliario per ciascuna nave, collegati ad un sistema elettrico a bassa tenzione che consentirà loro di funzionare a velocità variabili, massimizzando l’efficienza per la potenza richiesta. Le emissioni verranno ridotte, e le navi otterranno ottime prestazioni a fronte dei consumi migliori.

La World Explorer ospiterà a bordo un teatro, una sala lettura, diversi punti d’osservazione, un ristorante, una biblioteca, un piccolo casinò, una palestra, una piscina all’aperto e una pista da jogging. Le suite saranno spaziose, e panoramiche: non avranno balconi, ma vetrate affacciate sull’oceano. Partiranno per spedizioni in Antartide a partire dal 2019 e poi negli inverni futuri, mentre nel resto dell’anno saranno di base in Germania dove opereranno per la Nicko Cruises, un’altra compagnia parte della Mystic Invest.

Le navi da crociera diventano eco-compatibili

Le navi da crociera diventano eco-compatibili