Stanco del solito home office? Il governo di Anguilla ti propone la soluzione

Lavorare in smart working direttamente dai Caraibi: questa è la proposta di Anguilla

Negli ultimi mesi sono tantissimi i lavoratori che hanno potuto sperimentare in prima persona i vantaggi del lavoro smart, primo fra tutti la flessibilità del luogo di operatività. Certo è che le prime avvisaglie di monotonia possono iniziare a comparire quando si trascorre la maggior parte del tempo tra le mura domestiche.

A subire le conseguenze di questo sono soprattutto creatività e produttività che, se non stimolate con il giusto ambiente, iniziano a vacillare. Ecco perché molti lavoratori in smart working scelgono di lasciare, anche momentaneamente le loro abitazioni, per case con vista mare o montagna, o comunque a favore di ambienti naturali e sicuramente emozionanti.

A fare il resto, poi, ci pensano le istituzioni, gli enti pubblici o privati, che attraverso delle chiamate più o meno succulente, invitano i professionisti a sperimentare nuovi home office. L’ultima arriva direttamente da Anguilla, l’isola dei Caraibi, che si propone ai professionisti come il luogo ideale per una work holiday.

Il territorio britannico d’oltremare nei Caraibi orientali non ha bisogno di presentazioni: conosciuto in tutto il mondo per le incredibili spiagge costituite da lunghe distese sabbiose, le calette isolate e le grotte con incisioni preistoriche, è un vero e proprio paradiso terrestre.

Ed è su questa isola, dichiarata a basso rischio di Covid-19, che i lavoratori in smart working possono trovare un nuovo ufficio con vista mare, e temperature medie intorno ai 28 C°, per una durata massima di 12 mesi.

L’annuncio viene direttamente dal sito web dell’Ente del turismo: Anguilla offre la possibilità di accedere a un soggiorno prolungato su questo splendido territorio incontaminato con la garanzia di una permanenza in totale sicurezza.

Il Paese, infatti, ha deciso di aprire le sue porte ai visitatori, invitandoli a restare, mettendo a disposizione test PCR all’arrivo, e un secondo test al decimo giorno della visita per monitorare e intervenire in caso di contagi. A oggi il territorio è stato dichiarato Covid free dall’Organizzazione Mondiale della Sanità avendo solo tre casi confermati sull’isola e nessun decesso.

Per quanto riguarda i nuovi home office, destinati ai professionisti che giungeranno fin qui, il Paese offre numerose sistemazioni per tutte le esigenze, dalle strutture a 5 stelle ai rifugi sulla spiaggia, tutte dotate ovviamente di collegamento internet ad alta velocità.

Se l’idea di vivere per un breve periodo in un paradiso terrestre vi ha sempre entusiasmato, forse questo è il momento migliore per realizzare questo sogno. Un operatore dedicato vi guiderà attraverso il processo di candidatura, maggiori informazioni le trovate sul sito ufficiale dell’Ente del turismo di Anguilla.

anguilla home office

Shoal Bay East, Anguilla – Fonte iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stanco del solito home office? Il governo di Anguilla ti propone la so...