Valencia si infiamma con Las Fallas

Fino al 19 marzo migliaia di persone nella Plaza de Ayuntamiento per la fiesta, le danze delle 'falleras' e per il falò dei 'ninot'

A Valencia, nel Sud della Spagna, torna l’attesissimo appuntamento con Las Fallas una delle feste più sentite del Paese.

Tutti i giorni, fino al 19 marzo, alle 2 in punto del pomeriggio i valenciani e le migliaia di turisti che ormai affollano i quartieri della città dell’Andalusia si danno appuntamento nella Plaza de Ayuntamiento per assistere a un incredibile spettacolo pirotecnico, detto mascletà, che scuote le vie del centro con fragorose esplosioni, incendiando oltre 100 chilogrammi di polvere pirica.

La festa è l’occasione per dare il via ad altri eventi tipici valenciani, dalle danze delle falleras (le ragazze che danzano la valenciana) alla corrida nella Plaza de Toros, dalle cabalgatas ovvero le sfilate con i cavalli all’incendio dei ninot, pupazzi di carta dalle sembianze umane che, l’ultimo giorno di Las Fallas, vengono bruciati nella pubblica piazza.

Se non siete mai stati a Valencia, la città più moderna della Spagna, avete tempo per partire e assistere a uno degli eventi più caratteristici.

 

Valencia si infiamma con Las Fallas