La barriera corallina del Belize non è più in pericolo

Una bella notizia per l’ambiente e l’ecosistema mondiale: la barriera corallina del Belize è finalmente stata rimossa dalla lista Unesco del Patrimonio mondiale in pericolo

Dopo quasi dieci anni, la barriera corallina del Belize è stata dichiarata fuori pericolo.

Il WWF ha comunicato la felice notizia a seguito della decisione presa dal Comitato del Patrimonio Mondiale Unesco.

La barriera corallina del Belize, uno degli ecosistemi più ricchi di biodiversità al mondo, era stata minacciata dai test sismici per il petrolio circa un anno e mezzo fa. Questo ha fatto scattare negli abitanti del posto e di tutto il mondo la necessità di proteggere e salvare questo grande patrimonio e ora, finalmente, non è più nella lista Unesco del Patrimonio mondiale in pericolo.

Il WWF, attraverso il presidente Marco Lambertini, ha dichiarato: “Il sito Unesco della Barriera Corallina del Belize per quasi un decennio ha fatto parte della lista dei siti considerati “In pericolo” a causa della minaccia di danni irreversibili provocati dall’edilizia costiera e dall’esplorazione petrolifera, nonché dall’assenza di un solido quadro normativo che ne tutelasse il valore”.

Grazie alle iniziative e alle azioni intraprese dal governo, l’allarme è però rientrato e questo è un messaggio che Lambertini ha voluto lanciare a tutte le altre nazioni: “Non è importante solo il risultato in sé ma anche il modo in cui il Belize lo ha conseguito: è stato in grado di intraprendere l’azione decisiva necessaria per proteggere il suo patrimonio naturale collaborando e consultando tutte le parti interessate, tra cui Iucn, Unesco e società civile.

L’uscita del sito del Belize dalla lista dei Patrimoni mondiali Unesco in pericolo dimostra che quando i governi, le istituzioni internazionali e la società civile lavorano insieme, è possibile evitare attività dannose che minacciano luoghi unici del nostro pianeta sostituendole con alternative sostenibili in grado di garantire un futuro prospero per tutti”.

La barriera corallina del Belize fa parte del Mesoamerican Reef, il secondo più grande sistema di barriera corallina del mondo, ed è stata riconosciuta come sito del Patrimonio Mondiale nel 1996. In quest’area vivono centinaia di specie ed è una risorsa economica importante per tutto il Paese.

La barriera corallina del Belize non è più in pericolo

La barriera corallina del Belize non è più in pericolo