Paradisi all’asta: venduta l’isola di Budelli per 2,9 milioni di euro

Acquistata da un neozelandese, ma il ministero potrebbe ricomprarla

L’isola di Budelli, vero paradiso naturale a Nord della Sardegna presso le Bocche di Bonifacio, è stata venduta. Il prezzo? Poco meno di tre milioni di euro (2.940.000 per la precisione). L’acquirente è un imprenditore proveniente dalla Nuova Zelanda.

Ma non è ancora detta l’ultima parola. Il ministero dell’Ambiente e l’Ente Parco potrebbero, infatti, fare una controfferta facendo valere il diritto di prelazione. Dovranno comunque versare non meno della stessa cifra pagata dal magnate.

L’isola appartiene all’arcipelago della Maddalena. Il nuovo acquirente non potrà comunque costruire nulla sull’isola né sbarcare sulla sua famosa spiaggia rosa.

Per il futuro proprietario l’isola sarà quindi un semplice investimento per il futuro, in quanto non potrà aprirvi nessun tipo di attività. In realtà anche solo per sbarcare sull’isola e visitarla è obbligatorio essere accompagnati dal personale del parco in quanto Budelli è sottoposta a particolari vincoli paesaggistici e ambientali.

Budelli, che ospita la famosa spiaggia rosa, autentica perla del Parco Nazionale dell’arcipelago della Maddalena, è tutelata da vincoli di conservazione che includono anche il divieto di calpestio ed è sottoposta a vincoli paesaggistici, ambientali e idrogeologici.

Una curiosità: lisola è abitata da una sola persona: il custode.

Paradisi all’asta: venduta l’isola di Budelli per 2,9 mili...