È l’Irlanda la miglior destinazione al mondo per il turismo gastronomico

Una giuria d'esperti lo ha stabilito: il miglior luogo al mondo, per chi è in cerca di prodotti tipici, è l'Irlanda del Nord

Quando ci si reca in una città, in qualsiasi parte del mondo questa sia, parte del divertimento sta nello scoprire la sua cucina, i suoi ristoranti, il suo cibo di strada. Ci sono persino turisti che, la loro destinazione, la scelgono sulla base dell’offerta culinaria.

Ma qual è la miglior destinazione al mondo per il turismo gastronomico? La risposta arriva dai International Travel and Tourism Awards, andati in scena a Londra e nati per celebrare il meglio della scena turistica, con le mete valutate da membri delle più note comunità di viaggiatori. Nell’ambito della premiazione, sono state insignite le migliori destinazioni per il cibo, per il benessere, per il turismo di lusso. E, a trionfare nella categoria del turismo gastronomico, è stata l’Irlanda del Nord (già nota ai fan di Game of Thrones).

Del resto, l’Irlanda del Nord sta da tempo lavorando su questo aspetto. Si dal 2016, “Year of Food and Drink”, il Governo ha avviato un intenso programma volto alla promozione delle sue eccellenze, tramite l’organizzazione di food tour alla scoperta delle sue birre, delle sue carni, dei suoi prodotti caseari. Col suo sbocco su laghi dalle acque cristalline, sull’Atlantico e sul Mare d’Irlanda, pascoli di erba dolce si sussegiono, e i produttori locali da secoli sfruttano il territorio per la lavorazione di ingredienti unici, poi utilizzati in ricette tramandate di generazione in generazione.

Rinomata per i suoi frutti di mare, i latticini, la carne, il whisky, la birra e il sidro, l’Irlanda del Nord è la destinazione perfetta per viaggiatori dal palato fine, che qui possono gustare specialità come le anguille pescate nel lago di Lough Neagh e poi fritte in padella, il salmone proveniente dalla Glenarm Bay o da Red Bay, o l’ora famosissimo Fermanagh Black Bacon. Oppure il burro di Abernethy, lavorato a mano utilizzando il latte munto dalle mucche che popolano la Lagan Valley, o formaggi come il Ballylisk Triple Rose, col suo sentore di limone.

Tra ristoranti e mercati, l’Irlanda del Nord è tutto un trionfo di straordinari sapori. E regala prelibatezze di cui, anche una volta tornati a casa, non si potrà più fare a meno.

È l’Irlanda la miglior destinazione al mondo per il turismo&nbs...