Il Carro d’oro: tour dell’India sul treno di lusso

Camere con bagno privato, una spa e una lavanderia. Tour sul Golden Chariot, il treno di lusso che viaggia nel sud dell'India

L’India è una Paese tanto vasto quanto affascinante. Così unico e variegato, mistico e magnetico, tanto da attrarre le attenzioni dei più diversi tipi di turisti.

Per scoprire il sapore vero di questo Stato, le sue origini più profonde, la cosa migliore è concentrare le proprie attenzioni sulla parte meridionale. Quasi non toccata dalle invasioni straniere, qui l’eredità indiana è intatta come in nessun’altra parte del Paese.

Supponendo che i soldi non siano per voi un problema, soprattutto in periodo di crisi, e che in un Paese martoriato dalla povertà, proprio com’è l’India, il lusso sia all’ordine del giorno, vi consiglaimo uno splendido tour a bordo del  Golden Chariot, il Carro d’oro. Si tratta di un treno fastoso e sontuoso, ai limiti dello sfarzo eccessivo.
Tv a schermo piatto, un dvd, 6 canali satellitari, connessione wi-fi ad internet e bagno privato. Per ingannare il tempo e lo stomaco ci sono Nala e Ruchi, due ristoranti che servono piatti normali o vegetariani, e un lounge bar per il dopocena. Il tutto alla modica cifra di circa 3400 dollari a persona in cuccetta doppia, per 7 notti e 8 giorni. Il costo non comprende l’accesso alla carrozza spa, l’utilizzo del servizio lavanderia e le bevande. Una vera tirchieria da parte della compagnia, diremmo noi.

L’itinerario proposto vi consentirà di scoprire le città di Bangalore, Kabini, Hassn, Mysore, Hampi, Gadag e Goa. Un altro itinerario, sempre da percorrere su lussuosi convogli, si chiama Splendor of The South e, partendo e arrivando a Bangalore, tocca le città di Chennai, Mamallapuram, Pondicherry, Tiruchirapalli, Madurai, Kanyakumari, Thiruvananthapuram, Backwaters e Kochi, Allepey. Lo Splendor viaggia due volte al mese in ottobre, novembre e dicembre. Sbrigatevi a prenotare, qui si rischia il tutto esaurito.
Se i soldi sono invece il vostro cruccio, accontentevi di vedere le foto del Carro d’Oro. Chi non ama guardare ciò che non può permettersi?

In Italia anche il wi-fi sul treno è da considerarsi un lusso?

Il Carro d’oro: tour dell’India sul treno di lusso