In India si può dormire all’interno di uno straordinario palazzo reale

In India è possibile fare un salto nella storia, dormendo in una residenza reale degli anni Quaranta

Hai in programma un viaggio in India? Oggi puoi scegliere di dormire in un luogo davvero insolito, l’Umaid Bhawan Palace, residenza reale convertita in albergo, che conserva al suo interno storia e cultura del Paese.

Visitare il Rajasthan vuol dire cimentarsi in un viaggio nel tempo, percependo a ogni passo la profonda storia che permea questo luogo, noto come la Terra dei Re. Si tratta di una celebre regione a nord dell’India, che ha collezionato decenni di gloria e oggi rappresenta una delle mete principali per chi decide di intraprendere un viaggio alla scoperta dei tesori dell’India. Ci si ritroverà circondati da luoghi storici da poter visitare, tra musei, templi, fortezze, palazzi e mercati.

Oggi in India si può dormire all'interno di uno straordinario palazzo reale

Tutto è stato ben preservato e, in alcuni casi, riqualificato, al punto che alcune strutture alberghiere oggi attive vantano un certo pedigree reale. Basti pensare all’Umaid Bhawan Palace, con le sue torri che dominano la Città Blu di Jodhpur. La struttura venne edificata nel 1943 per volere del Maharaja Umaid Singh, ed è una struttura privata che oggi consente agli ospiti di calarsi in un’atmosfera unica.

Si tratta di una struttura immane, uno degli ultimi grandiosi palazzi realizzati in India, ancora sotto la gestione dei discendenti di Singh. Questi si sono ritrovati a dover convertire l’enorme palazzo in una struttura alberghiera, considerando gli ingenti costi di gestione. La loro idea è ben chiara: offrire al facoltoso pubblico che frequenta le lussuose camere messe a disposizione una vera esperienza indiana.

Jodhpur

Viene dunque assicurato il vero stile di vita indiano, con i turisti che potranno fare un salto in una nuova cultura, per molti sconosciuta: dal cibo indiano alla musica indiana, fino a uno staff totalmente locale, la cui storia familiare affonda le radici nel territorio per generazioni.

L’indipendenza dell’India dalla Gran Bretagna ha stravolto la vita dei governanti delle varie regioni, ritrovatisi di colpo senza poteri, titoli e ingenti entrate economiche. Ciò ha portato molti palazzi ad essere abbandonati, ma l’Umaid Bhawan è fortunatamente sopravvissuto, grazie alla decisione di convertirne un’ampia sezione in struttura alberghiera.

Il tempo sembra essersi fermato al suo interno, con arredi che richiamano un mondo ormai passato e lontano. Vi è inoltre una splendida libreria, un’elegante sala comune per pranzo e cena e una terrazza panoramica per rilassarsi e gustare un tè, magari affiancati da variopinti pavoni. Per un’eperienza autentica, circondata dal lusso e anche un po’ dalla magia.

Umaid Bhawan Palace

In India si può dormire all’interno di uno straordinario palazz...