Inaugurato primo volo dalla Russia a Bari, porterà i turisti russi in Puglia

Ogni domenica, un Airbus decollerà da Bari verso Mosca (e viceversa): a firmare il nuovo collegamento, la S7 Airlines

Da oggi, volare sulla Russia dal Sud Italia sarà più semplice: domenica 24 giugno, è stato infatti inaugurato il primo volo da Bari a Mosca operato dalla S7 Airlines.

D’ora in poi, tutte le domeniche, alle 14.30 decollerà dall’aeroporto di Bari-Palese un moderno e confortevole Boeing 737-800, diretto a Mosca Domodedovo (dove atterrerà alle 19.20, ora locale). I voli da Mosca partiranno invece il lunedì alle 10.45, per arrivare sul suolo italiano alle 13.35.

Il merito dell’iniziativa va alla PJSC Siberia Airlines, compagnia aerea meglio nota come S7 Airlines: russa, e con base a Ob’, gestisce l’aeroporto di Novosibirsk-Tolmačëvo ed è il secondo vettore nazionale dopo Aeroflot. La sua strategia? Voli di linea low cost, con una durata non superiore ai 150 minuti, e voli a medio raggio in sola classe economica, sui suoi Airbus A319.

Sarà invece un Boeing, a portare i turisti italiani in Russia (e viceversa). Così il Governatore della Puglia Michele Emiliano ha commentato l’apertura del nuovo collegamento: «Le distanze oggi si accorciano grazie al nuovo volo di linea che collega direttamente Mosca a Bari. Questo volo è sicuramente un traguardo importante per chi, come me, da 13 anni lavora nelle istituzioni, prima da Sindaco e poi da Presidente della Regione Puglia, per rafforzare il legame con la Federazione russa nel nome di San Nicola».

Perché in effetti, la Puglia e la Russia, hanno un legame dalle radici lontane. Un legame che si è rafforzato nel tempo, per mezzo di amicizie, scambi e progetti, e che è cominciato con lo storico viaggio della reliquia di San Nicola in Russia, che ha coinvolto migliaia di fedeli e ha emozionato il mondo.

«Bisognerà pubblicizzarlo nella Federazione russa spiegando che questo è il volo che porta alla Puglia, al mare più bello del mondo e alla città che ha l’onore grandissimo di ospitare San Nicola. È anche un volo che va utilizzato dai nostri operatori economici che devono andare a promuovere se stessi e la Puglia. Più gente prenderà l’aereo e più questo volo diventerà importante e potrà diventare anche un volo quotidiano, se ce ne sarà la possibilità», ha concluso Emiliano.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Inaugurato primo volo dalla Russia a Bari, porterà i turisti russi in...