In vendita il castello attribuito a Brunelleschi vicino a Firenze

Una proprietà enorme è in vendita nel cuore della Toscana: si tratta di un castello progettato da Filippo Brunelleschi

Di recente, un annuncio immobiliare ha scatenato la curiosità dei toscani: poco lontano da Firenze, immerso nella campagna, uno splendido castello del XV secolo è ora in vendita. Cosa ha attirato l’attenzione? Il nome del suo progettista: Filippo Brunelleschi.

Sembra proprio che, a costruire quest’antico maniero voluto da una famiglia nobiliare, sia stato il celebre architetto durante i primi anni di costruzione di quella Cupola del Duomo di Firenze che – il suo nome – l’ha reso ancora più famoso. Sarebbe proprio la mano del Brunelleschi, a definire le linee di questa proprietà. Una proprietà che ha una superficie complessiva di 35 mila metri quadrati, e che è ora in vendita (con trattativa riservata) sul sito dell’agenzia immobiliare Lionard.

Negli anni, il castello progettato dal Brunelleschi ha ospitato tre papi: Leone X, Clemente VII e Paolo III Farnese (il cui soggiorno è riportato in un’epigrafe all’interno del grande salone). E poi re, e numerosi personaggi illustri, che lo utilizzavano soprattutto per feste ed eventi. A dispetto dei suoi seicento anni di storia, il maniero è splendidamente conservato: gli enormi saloni affrescati, il loggiato, la corte esterna, il giardino, la sala con una capacità di 180 posti a sedere, il grande cortile interno in stile rinascimentale. E, tutt’attorno, mura, torri e fossati a dar vita ad un’imponente costruzione che domina la collina.

Circondato da oliveti e vigneti, il castello del Brunelleschi non è solo un luogo ricco di storia, e una location ideale per ricevimenti ed eventi: ha anche storiche cantine per la produzione dell’olio e del vino, una cappella privata per le funzioni religiose, un antico pozzo per la raccolta dell’acqua piovana, un camminamento sulla cima delle mura che ne formano il perimetro, e straordinari motivi architettonici nascosti tra le sue sale.

Acquistare il castello significa acquistare un pezzo di storia italiana, ma anche una proprietà davvero enorme: oltre al castello, sono compresi nel complesso anche una villa settecentesca, l’azienda agricola e un borgo con 25 case coloniche da ristrutturare. Il prezzo? Ovviamente top secret.

In vendita il castello attribuito a Brunelleschi vicino a Firenze

In vendita il castello attribuito a Brunelleschi vicino a Firenze