In Andalusia con il treno della Belle époque

Torna Al Andalus, il treno in stile Belle époque, che accompagna i viaggiatori tra le meraviglie dell'Andalusia tra lusso e comfort

Un treno molto speciale quello che parte da Siviglia e arriva a Cadice, viaggiando attraverso l’Andalusia. Un treno che porta i passeggeri indietro nel tempo, tra i fasti ed il lusso della Belle époque.

Il merito è tutto dell’Al Andalus, il treno extra lusso, tornato a viaggiare dopo un ricco restyling, che fa tappa nelle città più belle dell’Andalusia con tutti i comfort che si possono desiderare a bordo. Suite eleganti e lussuose, arredamenti e dettagli in rigoroso stile di inizio ‘900, pietanze e bevande ricercate e particolarissime.

Si parte da Siviglia, raggiungibile con l’aereo o un treno veloce partendo da Madrid, e la prima fermata è Cordoba, in un mix di cultura europea ed araba magicamente intergrate tra loro. Tra ponti a picco sul mare e lunghe distese verdeggianti si arriva nelle cittadine di Ubeda, Baeza e Jaèn. Il viaggio prosegue verso Granada, meta giovane e intrigrante, con rassegne e festival praticamente tutto l’anno.

Prima dell’arrivo a Cadice, Al Andalus, fa tappa a Ronda, nei pressi di Malaga e passa da Jerez e Sanlùcar de Barrameda, nel Parco Nazionale di Donana.

Il treno è operativo in primavera e autunno, il viaggio dura sei giorni e cinque notti, ma è possibile effettuare anche solo una delle tappe previste dall’itinerario. Il prezzo del biglietto è abbastanza salato ed oscilla dai 2300 ai 3000 euro, a seconda della data di prenotazione. Per i gruppi più numerosi è possibile prenotare tutte le suite disponibili, per una “gita scolastica” davvero indimenticabile.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In Andalusia con il treno della Belle époque