Il pesce pagliaccio: il beniamino della barriera corallina

La vita nel modo delle barriere coralline

pesce_pagliaccio_1217E’ interessante notare come, nel modo delle barriere coralline, molte specie abbiano sviluppato relazioni che portino un reciproco vantaggio ai relativi organismi coinvolti. Tutto questo si può vedere da visino all’Acquario di Cattolica

Tra questi matrimoni di interesse spicca tra tutti quello che intercorre tra le diverse specie di pesci pagliaccio del genere Amphiprion ed i grandi anemoni di mare. I piccoli pesci sviluppano gradualmente una totale immunità alle velenose cellule urticanti presenti nei tentacoli delle anemoni che si rivelano trappole mortali per gli altri pesci.

Alcuni pesci pagliaccio creano veri nuclei famigliari all’interno della stessa anemone, in genere le uova della coppia vengono deposte e fecondate presso la base del piede dell’anemone, i cui tentacoli garantiscono una buona difesa da eventuali predatori. In cambio di protezione ricevuta i piccoli pesci pagliaccio difendono strenuamente il loro ospite da potenziali pericoli.

Il pesce pagliaccio: il beniamino della barriera corallina