Il passaporto italiano è tra quelli con cui puoi viaggiare di più

Possedere un passaporto italiano permette di viaggiare in molti dei Paesi che ad altri non sono concessi

Il passaporto più potente al mondo è quello giapponese: possederlo permette di viaggiare in 189 Paesi diversi. Ma anche quello italiano non è da meno.

Avere un passaporto italiano permette di viaggiare in ben 187 Paesi di tutto il mondo. È quanto risulta da una ricerca svolta dall’Henley Passport Index, che classifica i passaporti in base al numero di Paesi a cui un detentore può recarsi senza visto o il numero di Paesi in cui un detentore può andare e ottenere un visto, un permesso di visita o un’autorizzazione di viaggio elettronica all’arrivo.

Lo studio si basa sui dati dell’Autorità internazionale per il trasporto aereo, che ha esaminato 199 diversi passaporti su 227 destinazioni e che aggiorna regolarmente l’elenco per riflettere i  cambiamenti nelle politiche dei visti.

Mentre i Paesi europei e nordamericani non hanno visto un grosso cambiamento nelle politiche in materia di visti, i Paesi dell’Asia, del Medioriente, dell’Africa e dei Caraibi hanno introdotto nuovi regolamenti sull’immigrazione e sulle politiche di frontiera.

Gli Emirati Arabi hanno fatto il balzo più grande nella classifica, salendo di ben 38 posizioni dal 2008 e classificandosi al 23esimo posto, con l’accesso a 154 Paesi. Il passaporto degli Emirati ha ottenuto l’accesso a 8 nuovi Stati.

Il passaporto italiano è tra quelli con cui puoi viaggiare di più

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il passaporto italiano è tra quelli con cui puoi viaggiare di pi...