Il mega yacht psichedelico arriva a Genova

Guilty, il mega yacht psichedelico progettato da Jeff Koons per un miliardario cipriota, arriva a Genova, all'interno murales e opere d'arte

Guilty arriva a Genova. Non si tratta, per fortuna, di un uragano tropicale, ma del nuovo e mega lussuoso yacht psichedelico progettato dal fomosissimo architetto Jeff Koons per un miliardario cipriota che è in mostra, in questi giorni, al Museo d’arte contemporanea di Villa Croce.

Più che un’imbarcazione, il Guilty, è un’opera d’arte galleggiante di 35 metri, disegnata da Ivana Porfiri e realizzato nei cantieri italiani di Rizzardi. La decorazione esterna si ispira ai disegni mimetici usati durante la Prima Guerra Mondiale, all’interno, insieme a tante altre opere molto particolari, c’è una tela con la scritta "Guilty" realizzata dall’artista Sarah Morris.

Tutto lo yacht è arredato con mobili dal design super moderno, ci sono cinque cabine matrimoniali più altre tre destinate all’equipaggio. Si potrà discutere sicuramente sul gusto, forse un po’ particolare, del miliardario cipriota e delle idee sempre stravaganti di Koons, ma sicuramente tutti sarebbero ben felici di essere "colpevoli" e fare un giro sul "Guilty".

Il mega yacht psichedelico arriva a Genova