Il Carnevale di Notting Hill, tra samba e piume di struzzo

Il festival si tiene ogni anno a Londra, ma sembra di essere a Rio

Due giorni di festa nel quartiere di Notting Hill a Londra. Le strade si animano per l’annuale festa di carnevale, un evento che conclude l’estate e che colora la città come fosse Rio de Janeiro.

Ballerine di samba ancheggiano sfilando lungo il quartiere indossando splendidi abiti colorati, ricchi di piume di struzzo e micro bikini sgargianti.

Bande musicali, gruppi di bambini e maschere multicolore partecipano alle numerose parate tra le strade principali, Chepstow Road, Great Western Road, Westbourne Grove e Ladbroke Grove. Uno spettacolo decisamente insolito per una città come Londra che molti considerano fredda e grigia. Non mancano stand di prodotti enogastronomici prelibati provenienti dai Paesi dei Caraibi che servono pollo e banane fritte.

Il carnevale si festeggia ogni anno l’ultimo weekend di agosto (quest’anno il 30 e 31 agosto). Il primo giorno è dedicato alle famiglie, ma è il secondo quello in cui si assiste alle parate più spettacolari.

Il carnevale di Notting Hill compie poco meno di mezzo secolo. Lo si festeggia dal 1964 e, nel corso degli anni, è cresciuto a dismisura. Anche la sua fama è ormai diffusa a livello internazionale, tanto che sono numerosissimi i turisti che ogni anno vengono ad assistere ai festeggiamenti.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Carnevale di Notting Hill, tra samba e piume di struzzo