Stop all’alcol illimitato nei resort di Ibiza e Maiorca

Contro il turismo “incivile”, Ibiza e Maiorca decidono di dire basta all’alcol illimitato nei resort. Chi vuole bere fuori dai pasti dovrà pagare

Il Governo delle Baleari sta per varare una legge che metta fine al consumo illimitato di alcol negli hotel e nei resort di Ibiza e Maiorca. Il provvedimento si inserisce in una serie di nuove regole che vogliono arginare il problema dei turismo “incivile” e riguarderà molti dei servizi compresi nei pacchetti all inclusive.

Basta, quindi, ai drink illimitati a qualsiasi ora del giorno, chi vuole bere dovrà essere servito da un cameriere e, se la richiesta avviene fuori dai pasti principali, il cliente sarà tenuto a pagare il conto. Non ci saranno più frigoriferi con accesso libero, mai più birre gratis o superalcolici illimitati.

Tra le nuove regole, verrà anche limitata la capacità degli hotel di ricevere ospiti. Tutti i resort all inclusive riceveranno la licenza solo se il loro ristorante è in grado di soddisfare almeno il 70% della clientela quando è pieno. Questo per evitare che ci siano lunghe code e folle ai buffet.

Il Dipartimento del Turismo, inoltre, sta pensando anche di vietare anche piatti e posate di plastica monouso, che sono molto usati soprattutto nelle strutture all inclusive, per risparmiare sul lavaggio delle stoviglie e per motivi di sicurezza in prossimità di piscine e giardini. Questa abitudine, però, è anti-ecologica, per cui il Governo sta pensando a misure alternative.

La Commissione Europea ha già messo al bando sulle spiagge tutti quei prodotti di plastica per cui esistono alternative compostabili. Secondo le nuove norme, bastoncini per la pulizia delle orecchie, posate, piatti, cannucce, mescolatori per bevande e aste per palloncini dovranno essere fabbricati esclusivamente con materiali sostenibili.

Ma non sono le uniche riforme che il Governo delle Baleari ha intenzione di far partire. Sarà fatto anche un censimento su tutte le strutture che offrono servizi all-inclusive. I dati ufficiali parlano di circa 270 strutture all inclusive in tutte le Baleari ma si presume che siano molte di più.

Per il momento, le restrizioni sulle bevande alcoliche sono solo in fase di discussione e, molto probabilmente, non saranno applicate subito.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stop all’alcol illimitato nei resort di Ibiza e Maiorca