I voli del Qatar sono i più affidabili secondo AirHelp

Nella classifica di AirHelp, che mette a confronto le compagnie aeree secondo la qualità dei servizi, il primo posto va a Qatar Airlines. Al Qatar anche il primato come miglior aeroporto

Come ogni anno, AirHelp, la società che si occupa di dare supporto per ottenere i risarcimenti aerei, ha stilato un rapporto che mette a confronto le varie compagnie e gli aeroporti di tutto il mondo, secondo la qualità dei servizi. Al primo posto, la Qatar Airlines, che spodesta Singapore Airlines.

Primo posto anche per lo scalo internazionale di Hamad, sempre in Qatar, che si aggiudica il primato come miglior aeroporto. Vediamo la classifica generale, in cui manca, stranamente, la principale compagnia aerea italiana.

Alitalia è stata esclusa dalla valutazione perché la compagnia di bandiera non disponeva dei dati necessari per effettuare il confronto. Stesso discorso anche per un’altra compagnia italiana, Air Italy.

AirHelp ha esaminato i dati dal 22 dicembre 2017 al 20 marzo 2018, tenendo conto del numero dei voli puntuali, della qualità del servizio, del feedback dei viaggiatori e dell’efficienza nella gestione dei reclami. Il primo posto è andato a Qatar Airlines, seguita dalla tedesca Lufthansa e da Etihad Airways. Singapore Airlines, che deteneva il primato, è andata al quarto posto, seguono South African poi Austrian, Aegean, Qantas, Air Malta e Virgin Atlantic.

Per trovare la prima compagnia italiana dobbiamo arrivare al ventesimo posto, con Air Dolomiti. Fanalino di coda, invece, Air Mauritius, EasyJet, Pakistan International Airlines, Royal Jordanian Airlines e l’islandese Wow Air.

Per quanto riguarda gli aeroporti, lo scalo di Hamad è risultato essere il migliore, seguito dall’aeroporto internazionale di Atene e dallo scalo di Tokyo Haneda. Anche in questo caso, per trovare un aeroporto italiano bisogna scendere molto la classifica, arrivando all’83esimo posto di Milano Malpensa, mentre l’aeroporto di Roma Fiumicino si è posizionato 85esimo. Roma Ciampino e Milano Linate non hanno partecipato alla valutazione per l’assenza di dati. Agli ultimi posti, l’aeroporto di Londra Standsted e quello internazionale del Kuwait.

Henrik Zillmer, ceo e co-fondatore di AirHelp, ha spiegato che ad uscire vincitrici da questo rapporto annuale sono soprattutto le compagnie aeree che hanno deciso di mettere il viaggiatore al primo posto: “Per troppo tempo le compagnie aeree si sono concentrate sulla riduzione degli spazi e la diminuzione dei costi senza tener conto della qualità dei servizi effettivamente offerti”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I voli del Qatar sono i più affidabili secondo AirHelp