I trucchi per avere i migliori posti in aereo

Siti e motori di ricerca per prenotare i posti più comodi

aereo-1217 Quante volte in aereo, seduti accanto al corridoio, siete stati urtati dai carrelli delle hostess, o finiti nei posti in fondo, avete sopportato gli odori della cucina o il viavai per le toilette? E quante volte, incastrati in un sedile strettissimo, tra due corpulenti passeggeri, avete maledetto il momento in cui avete deciso di comprare quel volo low-cost per risparmiare pochi euro?
Le compagnie aeree infatti sono costantemente alla ricerca di nuovi modi per guadagnare spazio massimizzando i profitti: in sostanza, aumentando sempre più il numero di posti, che diventano sempre più vicini tra loro, e diminuendo gli spazi a disposizione dei passeggeri.

La tecnologia per fortuna ha cominciato a venire in aiuto ai passeggeri: è del 2013 il lancio di Routehappy, un motore di ricerca che ordina i voli in base a una serie di criteri, tra cui spazio per le gambe e la larghezza dei sedili, e di servizi come prese di corrente.

Ancora più avanzato è Seatguru di Tripadvisor, che assegna un punteggio (G-Factor, che sta per “Guru Factor”) un algoritmo che si basa sul comfort (tipo di sedile, distanza, larghezza e reclinabilità dei sedili), oltre ai dati di oltre 45.000 commenti degli utenti su più di 700 configurazioni di aerei diversi. Qui il viaggiatore può valutare il livello di entertainment a bordo come schienale tv, linea satellitare, opzioni audio e video, WiFi, prese di alimentazione e altri servizi aggiuntivi. Inoltre sono presenti informazioni sui posti da evitare, come quelli vicino alla toilette o alla cambusa. Seatguru offre anche un app mobile per iOS.

C’è poi ExpertFlyer, che aiuta a trovare il migliore posto a sedere. E’ possibile creare Seat Alerts, avvisi di sicurezza anche via app, che ricercano automaticamente i posti disponibili in base a preferenze come corridoio o finestrino e li segnala non appena diventino disponibili.

Se nonostante tutto non foste riusciti ad accaparrarvi il posto desiderato, vi viene in aiuto Seateroo, che permette di comprare e vendere posti già assegnati, facendo convergere domande e offerte di scambio di posti tra i passeggeri di un volo. Il prezzo minimo stabilito per un posto è di 5$, a cui viene aggiunto il 15% del prezzo.

I trucchi per avere i migliori posti in aereo