I più bei parchi nazionali: la classifica mondiale

Bellezze naturali, animali in via di estinzione e patrimoni culturali unici al mondo

I parchi nazionali sono naturalmente meravigliosi, molti di questi sono stati dichiarati riserve per difendere habitat unici e ambienti selvaggi, ma anche centri storici e culturali di grande prestigio. Ecco una classifica dei più suggestivi al mondo.

1. Snowdonia, Galles (GB)
E’ una regione del nord del Galles, divenuta parco nazionale nel 1951. L’area prende il nome dal monte Snowdon, il più elevato del Galles. Il punto di forza del parco è la grande varietà di attrazioni naturali: laghi, monti, vallate, cascate e getti di vapore.

2. Grand Canyon, Arizona (USA)
Il parco nazionale statunitense per eccellenza, si trova nello stato dell’Arizona. E’ stato istituito nel 1919, all’interno del parco si trova una gola del Fiume Colorado chiamata appunto Grand Canyon, considerata una delle meraviglie naturali del mondo.

3. Kruger National Park, Sudafrica
E’ la più grande riserva naturale del Sudafrica. Ospita tutti i membri del gruppo dei big five: bufali, leopardi, leoni, rinoceronti ed elefanti, ma anche zebre, ghepardi, giraffe, kudu, ippopotami, impala, molte specie di antilopi, iene, facoceri, gnu e oltre 500 diverse specie di uccelli.

4. Deosai, Pakistan
Il parco è nel distretto del Skardu in Pakistan, l’altopiano del Deosai (4.100 m) è il secondo per altitudine al mondo, dopo il Chang Tang in Tibet. Fiori, farfalle e animali selvatici lo caratterizzano specie nei mesi primaverili con una varietà unica al mondo.

5. Kakadu National Park, Australia
Il Parco si distende nel Territorio del Nord, in Australia, 253 km a Est della città di Darwin. Il nome deriva da una lingua parlata dagli Aborigeni australiani chiamata Kakadu. Vi risiedono molti aborigeni che continuano a vivere secondo la tradizione.

6. Hortobagy, Ungheria
Il parco fa parte della Grande Pianura, situata nell’Ungheria orientale, nei pressi di Debrecen. E’ la più grande prateria rimasta nell’Europa centrale.

7. Plitvice Lakes, Croazia
Il Parco nazionale dei laghi di Plitvice si trova in Croazia, nel complesso montuoso di Licka Pljesivica, in un territorio di fitte foreste, ricco di corsi d’acqua, laghi e cascate.

8. Madain Saley National Historic Park, Arabia Saudita
Mada’in Salih è un’antica città situata nell’Hijaz settentrionale, vi appartengono 131 tombe dislocate lungo oltre 13 km.

9. Sagarmatha National Park, Nepal
Si trova nel Nepal orientale, e contiene al suo interno una parte dell’Himalaya compresa la parte meridionale dell’Everest. Sagarmatha è il termine sanscrito per "madre dell’universo", ed è l’attuale nome Nepali del monte Everest.

10. Iguazu National Park, Argentina e Brasile
E’ un parco nazionale situato al confine fra l’Argentina e il Brasile. La fauna del parco comprende numerose specie in pericolo d’estinzione come: giaguari, tapiri, ocelot, jaguarondi, formichieri e aquile della foresta.

I più bei parchi nazionali: la classifica mondiale