I Borghi più belli d’Italia. Una guida da non perdere

Giunta alla 14ª edizione, racconta in 792 pagine la storia e la grande varietà di paesaggi, architetture, produzioni artigianali, tradizioni, cibi, eventi che caratterizzano i borghi più belli d'Italia

Il periodo più difficile di questi nostri anni ha avuto tra le conseguenze la riscoperta dei borghi italiani. È cresciuta la consapevolezza della loro bellezza e di come sia davvero possibile vivere con ritmi diversi e più vicini alla natura dell’uomo.

Siamo tornati a guardare con la giusta attenzione le meraviglie di cui siamo circondati e che, a volte, abbiamo finito per considerare scontate, non sempre rendendoci conto della fortuna di vivere in un Paese straordinario. La guida I Borghi più Belli d’Italia, Il fascino dell’Italia nascosta, giunta alla 14ª edizione, racconta in 792 pagine la storia e la grande varietà di paesaggi, architetture, produzioni artigianali, tradizioni, cibi, eventi che caratterizzano i borghi più belli d’Italia.

Guida Borghi

Sono 308 i piccoli centri storici inferiori ai 15.000 abitanti descritti nel libro, la cui grande novità del 2021 è rappresentata dalla realtà aumentata: la guida, con oltre 300 documenti tra filmati, immagini e racconti vocali, diventa interattiva, consentendo al lettore di accedere a informazioni multimediali utilizzando uno smartphone o un tablet. Come ha scritto nella prefazione Dario Franceschini, ministro della Cultura, «Mai come quest’anno la guida dei Borghi più belli d’Italia si rivela utile e importante, se non addirittura indispensabile, per avere tutte le informazioni necessarie a godere di un piacevole soggiorno nelle tante località che costituiscono il patrimonio diffuso del nostro Paese».

I Comuni sono stati selezionati dal Comitato scientifico dei Borghi più belli d’Italia, il cui presidente, Fiorello Primi, ricorda nell’introduzione: «Borgo, bellezza e Italia sono le tre parole chiave della nostra filosofia. Mi auguro che si colga appieno questa opportunità per sviluppare e favorire un modello di turismo alternativo e integrativo a quello tradizionale delle grandi destinazioni nazionali e internazionali».

Finalmente l’estate! Tutta da scoprire con la rivista Borghi Magazine di Luglio da oggi in edicola. Dal Tirreno all’Adriatico. Il Lazio, con Gaeta ed il suo borgo vecchio, Tivoli con le sue ville patrimonio Unesco, San Vito dei Normanni in Abruzzo e l’alto Salentino. E poi ancora, i più bei Borghi di Toscana, Sardegna, Umbria ed i laghi del Trasimeno e di Garda e tanti altri ancora, senza dimenticare le nuove Bandiere Blu…
Un’Italia tutta da vivere e da riscoprire con spettacolari immagini e suggestive emozioni…

In edicola o in abbonamento su www.borghipiubelliditalia.it/magazine

Borghi Magazine luglio
In collaborazione con l’Associazione Borghi più Belli d’Italia

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I Borghi più belli d’Italia. Una guida da non perdere