Ecco l’hotel più piccolo che c’è

Solo 53 metri quadrati e due metri e mezzo di larghezza. Il mini hotel si trova ad Amberg, in Germania, ed è qui dal 1728

"Il cielo in una stanza" cantava Gino Paoli qualche anno fa. Ad Amberg, in Germania, hanno deciso di ricavare l’albergo in una stanza, ed anche abbastanza piccola a dir la verità.

Solo 53 metri quadrati per 2,5 metri di larghezza, una sola stanza dotata di tutti i comfort, una miniscola spa per accogliere al meglio l’unica coppia che può soggiornare all’interno dell’hotel.

Il Wedding House di Amberg nasce nel lontano 1728 grazie ad una storia d’amore. La legge del tempo, infatti, obbligava i fidanzati ad avere una casa per unirsi in matrimonio.

Non avendo fondi una giovane coppia eresse un muro tra due edifici adiacenti, mise un tetto provvisorio e risolse il problema. I fidanzati diventarono marito e moglie e da quel momento la casa, ribattezzata "Eh’haeusl" (casa matrimoniale), fu utilizzata da altre giovani coppie con le stesse difficoltà a comprare una casa. 

Con il tempo il nido d’amore si è trasformato in hotel, il più piccolo del mondo per l’esattezza.

La gente di Amberg è sicura che chiunque soggiorni qui anche solo per una notte vivrà per sempre felici e contento, può sembrare una favola super moderna ma i romantici di tutto il mondo avranno già pensato di prenotare.

 

 

Ecco l’hotel più piccolo che c’è