Le Grotte di Castellana diventano le più accessibili

Il nuovo progetto "Grotte 100% Accessibili" prevede nuovi percorsi senza barriere e strumenti tecnologici messi a punto da un'équipe di operatori specializzati

Sono considerate le più spettacolari d’Italia, le Grotte di Castellana, uno splendido complesso di cavità sotterranee in provincia di Bari, alle porte della Valle d’Itria.

Si sviluppano per una lunghezza di 348 metri e raggiungono una profondità massima di 122 metri dalla superficie.

Gli itinerari guidati tra stanze e cunicoli ora non sono più riservate solo ai visitatori esperti, ma a tutti. Anche a chi presenta diversi tipi di disabilità. Il nuovo progetto “Grotte 100% Accessibili” prevede infatti nuovi percorsi senza barriere e strumenti tecnologici messi a punto da un’équipe di operatori specializzati. Itinerari che sono in grado di regalare quelle emozioni sensoriali che questo ambiente ipogeo offre, in tutta sicurezza.

Di questo progetto fanno parte due diversi itinerari: la visita alla Grotta Bianca e la visita speciale. Quest’ultima dure un’ora e mezza e, tramite ascensori, consente di entrare nella gigantesca grotta chiamata Grave e percorrere per 400 metri le grotte fino a raggiungere la Caverna della Fonte. Gli ospiti possono essere accompagnati dai familiari che vengono guidati da operatori specializzati. Più impegnativa è, invece, la visita della Grotta Bianca, che dura tre ore e che si sviluppa lungo un percorso di 3 chilometri ovvero l’intero percorso.

La app della Guida Lis delle grotte è stata studiata anche per i turisti diversamente abili e consente anche ai non udenti di usufruire del servizio di guida all’interno del complesso carsico.

Si tratta di una videoguida nella lingua dei segni italiana che racconta l’itinerario sotterraneo delle grotte eliminando così i limiti alla fruizione della bella di questo complesso.

Le Grotte di Castellana sono aperte tutto l’anno, grazie al clima favorevole e alla temperatura costante tutto l’anno all’interno del sito. La bellezza di queste grotte richiama visitatori da tutto il mondo. Sono circa 322mila i visitatori ci che sono venuti nel 2019, quasi 2.600 in più rispetto all’anno precedente, ma a questi numeri bisogna aggiungere gli spettatori degli show e di altri eventi organizzati durante l’anno.

Merito soprattutto dello scenario stupefacente sotterraneo, dove caverne dai nomi fantastici, canyon, profondi abissi, fossili, stalattiti, stalagmiti, concrezioni dalle forme incredibili e dai colori sorprendenti che sollecitano la fantasia di bambini e adulti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le Grotte di Castellana diventano le più accessibili