Grimaldi potenzia l’offerta per viaggiare in nave verso la Grecia

Con nuove navi e un nuovo scalo, Grimaldi avvicina Brindisi alla Grecia: ecco tutte le novità

In vista dell’estate 2018, Grimaldi ha deciso di potenziare le rotte adriatiche tra Italia e Grecia. In che modo? Sostituendo le vecchie navi e aggiungendo nuovi scali. Così, raggiungere la Grecia via mare sarà ora più facile.

Innanzittutto, i vecchi traghetti Euroferry Egnazia ed Euroferry Olympia sono stati sostituiti con le nuove navi Florencia e Cartour Gamma: così, aumentando la capacità di carico grazie ai nuovi mezzi, più passeggeri potranno ora partire da Brindisi alla volta dei porti greci di Igoumenitsa e Patrasso. Con frequenza plurigiornaliera, le nuove navi Grimaldi non trasporteranno solamente persone ma anche automobili, van, camion, motociclette.

A partire dall’1 giugno 2018, inoltre, ai due già presenti scali si aggiungerà Corfù: quattro volte a settimana (nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre, mentre da ottobre la frequenza diventerà settimanale), i traghetti Grimaldi raggiungeranno il porto della celebre località turistica della Grecia. Le nuove navi, moderne e capienti, rappresentano dunque un significativo passo avanti nel rafforzamento della rotta marittima tra l’Italia e la Grecia.

La Florencia è infatti in grado di trasportare 1000 passeggeri e 450 auto, ed è dotata di cabine interne ed esterne con aria condizionata e bagno privato, bar, ristorante self service e di una sala riservata ai bambini. Mille passeggeri e 460 auto per Cartour Gamma, anche questa con i medesimi servizi della nave “gemella”.

Ambitissima meta turistica, Corfù potrà ora essere raggiunta con più facilità da Brindisi, e più in generale dal Sud Italia. «L’ulteriore potenziamento dei nostri collegamenti marittimi plurigiornalieri tra le due sponde dell’Adriatico, caratterizzati da puntualità, affidabilità ed economicità, dimostra ancora una volta la volontà del Gruppo Grimaldi di continuare ad investire negli scali pugliesi», ha dichiarato Guido Grimaldi, Corporate Short Sea Shipping Commercial Director dell’azienda.

Ugo Patroni Griffi, Presidente dell’AdSP Mare Adriatico Meridionale, ha dal canto suo affermato come l’importanza strategica di Brindisi e l’importante opera di infrastruttura realizzata abbia permesso a Grimaldi di potenziare la sua offerta proprio sul porto pugliese. Grazie all’operato, la Grecia non è quindi più vicina solamente per i turisti che intendono trascorrere lì le loro vacanze, ma anche per decongestionare le strade – particolarmente affollate durante l’estate – togliendo un po’ di camion, a tutto vantaggio della sicurezza.

Grimaldi potenzia l’offerta per viaggiare in nave verso la ...